Marmellata di arance con la buccia

Marmellata di arance con la buccia…
Mia nonna, la mia cara nonna, faceva spesso le marmellate in casa, erano la sua passione e con quelle stesse marmellate o confetture confezionava delle crostate deliziose.
Ho un dolce ricordo di lei, è impressa nel cuore e li resterà per sempre e spesso scrivendo in questo angolo del web che mi sono ritagliata, i ricordi si susseguono e penso ai suoi piatti, alla sua cucina, ai suoi manicaretti che mai più ritroverò, perché lei non seguiva ricettari, ma cucinava “a sentimento”…
Oggi prepareremo la marmellata di arance come la preparava lei, con tutte le bucce, ma era così buona che quel leggero sentore amaro la rendeva davvero unica e speciale…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgArance
  • 400 gZucchero

Preparazione

  1. Per preparare la marmellata (la marmellata si fa con gli agrumi, con altra frutta si chiama confettura), servono delle belle arance biologiche che abbiano preferibilmente una buccia sottile, l’ideale sarebbe usare le arance “nave”, nel periodo in cuci scrivo però ho solo disponibilità di arance “tarocco” e utilizzerò queste.

    Sciacquate la frutta molto bene e staccate la buccia, mettetela da parte e cominciate a “pulire” le arance eliminando quanti più filamenti e nervature possibile, grattate con un coltello e andranno via.

    Tagliate la frutta a pezzettini, poi dedicatevi alle scorze tagliandole a cubetti piccolissimi.

  2. Portate una pentola colma d’acqua a bollore e sbollentate le scorze per un paio di minuti, scolatele e ripetete il procedimento.

    Raccoglietele in una pentola dal fondo spesso lo zucchero, la polpa delle arance e le scorze, mescolate e accendete il fuoco.

  3. Cuocete a fuoco bassissimo per circa 45 minuti mescolando molto spesso, se al temine di questa fase le scorze non si fossero disfatte, passate un attimo il frullatore ad immersione.

    Per vedere se la marmellata è pronta, versatene un cucchiaino in un piatto, lasciate raffreddare e mettetelo in verticale, se non colerà sarate pronti e potrete spegnere.

  4. La marmellata si conserva bene in frigo per una decina di giorni, ma se voleste farne delle conserve dovrete lavare molto bene i barattoli e i tappi, lasciarli bollire in una pentola colma d’acqua, tirarli fuori con una pinza a e lasciarli freddare.

    Riempire i barattoli con la marmellata, chiuderli molto bene e lasciarli nuovamente bollire per una decina di minuti, coperti completamente dall’acqua, lasciandoli raffreddare nella stessa pentola.

    Tirati fuori i barattoli, schiacciate il tappo, se si sarà formato il sottovuoto, la conserva è andata a buon fine e il prodotto si manterrà perfetto per oltre un anno.

  5. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Confettura di mele cotogne.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.