Frollini di semola con gocce di cioccolato

Frollini di semola con gocce di cioccolato.

Ricordate quei biscotti da colazione pieni di gocce di cioccolato che piacciono tanto ai nostri figli? Oggi proveremo a farli, ma i nostri saranno molto più genuini, utilizzeremo infatti farina di semola rimacinata al posto di una farina 00 e del burro al posto dell’olio di palma. Con l’utilizzo della semola otterremo dei biscotti leggermente più rustici dei cugini famosi, ma il cui sapore non vi deluderà e non avrà nulla da invidiare agli originali!

Frollini di semola con gocce di cioccolato
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:7 minuti
  • Porzioni:Circa 50 biscotti
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Semola rimacinata 250 g
  • Burro 100 g
  • Zucchero a velo 80 g
  • Uovo 1
  • Lievito chimico in polvere 1/4 bustina
  • Vanillina 1 bustina
  • Sale 1 g
  • Cioccolato fondente al 60-69% 70 g

Preparazione

  1. Setacciate lo zucchero a velo con la farina, fate una fontana e unite il burro freddo.

  2. Mischiate il burro allo zucchero e farina. Ricreate una fontana.

  3. Aggiungete un pizzico di sale, la punta di un cucchiaino.

  4. Unite un quarto di bustina  di lievito o poco meno.

  5. Versate un uovo.

    Impastate il tutto.

  6. L’impasto risulterà asciutto, regolatene la consistenza con il latte, il mio ne ha preso 40 ml. Dovete ottenere un impasto coeso ma non troppo morbido, che permetta di essere lavorato senza spezzarsi. Cercate infine di non scaldare troppo la pasta lavorandola.

  7. Riponete il panetto in frigo circa trenta minuti, nel frattempo tritate al coltello, ma non troppo finemente 70 g di cioccolato fondente. Riprendete il panetto, appiattitelo e poggiate, schiacciandolo sopra il cioccolato, dal quale avete separato la parte più sottile.

  8. Amalgamate bene senza riscaldare la pasta.

  9. Dividete in due parti la pasta e mettetela a raffreddare per mezz’ora in frigo.

  10. Adesso potete decidere la forma da dare ai vostri biscotti, potete stendere la pasta dello spessore di 5mm e tagliarla con una forma per biscotto.

  11. Oppure prendere una piccola noce di pasta, appallottolarla con le mani, schiacciarla sul palmo e poi modellare una goccia. I miei figli hanno preferito quest’ultima forma.

    Ho cotto in forno preriscaldato a 180 ° per sette minuti in modalità statica. Una volta cotti, li ho rimessi  nel forno spento, ma ancora caldo, con lo sportello semi aperto, per farli asciugare ulteriormete.

Biscotti, Cioccolato, Dolci

Informazioni su ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Precedente Risotto cime di rapa e salsiccia Successivo Involtini di pesce spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.