Pasta al pesto di rucola e pomodorini

La pasta al pesto di rucola e pomodorini è un primo piatto fresco, delicato e al contempo gustoso. L’incontro tra il gusto delicato del pesto di rucola e la dolcezza dei pomodorini assicurerà il gradimento da parte di tutti i commensali che di sicuro chiederanno il bis! Molto semplice da preparare, è un piatto che può essere gustato sia caldo che freddo.Pasta al pesto di rucola e pomodorini

Ingredienti

  • 1 porzione del mio pesto di rucola
  • 400 g di busiati trapanesi ( o altra pasta preferibilmente trafilata al bronzo)
  • 250 g di pomodorini ciliegino o datterini
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per la finitura

  • scaglie di grana
  • pinoli tostati

Vino consigliato

Preparazionepasta al pesto di rucola e pomodorini

  1. Preparare il pesto di rucola seguendo le istruzioni indicate qui.
  2. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  3. Nel frattempo lavare i pomodorini, asciugarli con cura e dividerli a metà.
  4. In un padella soffriggere uno spicchio di aglio in due cucchiai di olio extra vergine di oliva.
  5. Quando l’aglio sarà imbiondito aggiungere i pomodorini, condirli con un pizzico di sale e pepe e spadellarli qualche minuto. Non cuocere troppo i pomodori che dovranno semplicemente insaporirsi e restare ben sodi.
  6. Scolare la pasta al dente e condirla con il pesto di rucola e i pomodorini spadellati (avendo cura di eliminare l’aglio).
  7. Servire la pasta guarnita con abbondanti scaglie di grana e pinoli tostati (facoltativi).

 

pasta al pesto di rucola e pomodorini

Note & Consigli

  • Per rendere il piatto ancora più particolare arricchisci la tua pasta al pesto di rucola con dei pomodorini confit. E per un tocco gourmet unisci anche degli straccetti di prosciutto crudo dolce e dei pinoli tostati.
  • Se preferisci la pasta fresca utilizza dei ravioli ripieni di bufala e ricotta. Il condimento a base di pesto di rucola, pomodorini e crudo esalterà il loro sapore.
  • Per rendere il piatto ancora più sbrigativo e più fresco utilizza pomodorini a crudo leggermente insaporiti con un pizzico di sale e pepe e servi la pasta fredda.
  • Un altro accostamento particolare, e solitamente molto gradito, è quello con i gamberetti. Se sei un’amante dei prodotti offerti dal mare aggiungi dei gamberetti spadellati o delle cozze cotte e opportunamente sgusciate.

Pasta al pesto di rucola e pomodorini

P.s: Se ti piacciono i pesti non lasciarti scappare anche il mio pesto di zucchine crude, quello di pomodori secchi e quello di melanzane.

pesto-di-zucchine-crude pesto di pomodori secchi Il baba ganoush di casa

Alla prossima ricetta! ^_^

Valeria

Precedente Insalata di cavolo viola Successivo Totani, calamari e seppie: come distinguerli, pulirli e cucinarli.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.