Crea sito

Torta salata alle zucchine

Adoro le torte salate! In qualunque modo siano fatte le trovo fantastiche! Devo confessare che spesso mi salvano la cena…proprio come in questo caso. Se poi le accompagni ad una ottima birra artigianale fredda la buona riuscita è assicurata! Ma bando alle ciance!

torta salata zucchine e pancettaIngredienti

  • 1 rotolo di sfoglia rotonda
  • 2 o 3 zucchine
  • qualche sfilaccio di pancetta (o dadini)
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe
  • un paio di cucchiai di pecorino grattugiato
  • un paio di cucchiai di panna (fresca o uht)
  • 2 uova ( io ho usato 1 uovo + 4 albumi che dovevo smaltire)
  • una manciata di primo sale tagliato a cubi
  • qualche fogliolina di menta

Preparazionetorta salata zucchine e pancetta_preparazione

  1. Pulire e affettare le zucchine. In una padella soffriggere lo scalogno e l’aglio con un filo di olio evo; aggiungere la pancetta e lasciare rosolare per qualche istante.
  2. Aggiungere le zucchine. Salare, pepare e portare a cottura.
  3. Le zucchine dovranno risultare ancora tenaci, in quanto finiranno di cuocere in forno.
  4. Spegnere la fiamma, togliere l’aglio e lasciare che il tutto raffreddi.
  5. Rivestire una tortiera apribile con la pasta sfoglia lasciando la carta da forno su cui la stessa è adagiata.
  6. Bucherellare il fondo e i bordi con l’aiuto di una forchetta.
  7. In una terrina battere leggermente l’uovo con il sale, il pepe, il pecorino e la panna.
  8. Aggiungere le zucchine ormai fredde, il primo sale a dadi e la menta.
  9. Regolate di sale e pepe.
  10. Versare il composto nella tortiera e infornare in forno caldo a 200° per 30 minuti, o comunque fino a doratura.
  11. Servire tiepida o a temperatura ambiente.torta salata zucchine e pancetta

Accompagnare con una birra fredda non troppo forte. Personalmente ho scelto una Baladin Open White, una birra di frumento, leggera e gradevole, dalla schiuma pannosa, dalla fresca nota agrumata e il sapore leggermente speziato del coriandolo (grado alcolico 5%).

Buona torta salata a tutti!:)

P.s: è ottima anche da portare al mare!

18 Risposte a “Torta salata alle zucchine”

  1. ciao Solaria, non so se ti ricordi di me sono Enza di Come Mangio Io. Ho ripreso a ricevere le notifiche sulla mia posta elettronica …. da tanto tempo non succedeva per un problema mio di posta, e adesso che mi collego trovo come prima ricetta da leggere questa meraviglosa torta salata. Anch’io adoro le torte di questo tipo e se sono fatte con pasta sfoglia ancora di più. Mi hai dato un’ottima idea per smaltire anch’io degli albumi che ho in frigo. Eccellente …. Un abbraccio!!!!

    1. Ciao Enza! ma certo che mi ricordo di te! Leggo il tuo buongiorno tutte le mattine su facebook! 🙂 E’ un piacere ritrovarti sul mio blog! Per quanto concerne gli albumi ho pensato che era un buon modo per smaltirli e poi usare solo gli albumi riduce anche l’apporto calorico, il che non mi dispiace! A presto e buona giornata! 🙂

  2. Amo anch’ io le torte salate, versatili e perfette salvacena!!! Questa che ci presenti deve essere buonissima, amo le zucchine, ancora di piu’ amo la pancetta, quindi accoppiata vincente di ingredienti. Chissa’ che delizia quella birra artigianale con cui hai accompagnato la torta salata!

  3. Ciao Solaria..anch’io proprio come te amo tantissimo le torte salate e poi non so cosa è cambiato in me , se prima ero una golosona ora impazzisco per tutto cio’ che è salato..questa torta che mi presenti oggi deve essere buonissima, saporita e anche tanto sfiziosa..il mio orto in questo periodo mi regala tante belle zucchine , quindi penso proprio che quanto prima replicherò la tua semplicem ma gustosa ricetta..Ottimo anche l’abbinamento con questa birra artiginale..non l’ho mai assaggiata ma deve essere davvero speciale!!

  4. Una ricetta che mi piace moltissimo anche perchè adoro le torte salate, mi hanno spesso risolto la cena e non solo e poi sono così versatili, si può giocare tantissimo con gli ingredienti, mi diverto molto nel prepararle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.