Crea sito

Cartellate

Buongiorno care amiche, oggi parliamo di cartellate. Le cartellate sono un dolce natalizio tipico della mia regione: la Puglia. Da noi si preparano per Natale insieme ai calzoncelli. Le cartellate sono dei nidi di pasta fritta. Per poterle realizzare ci vogliono pochi ingredienti, ma tanta manualità ed ecco che, durante il periodo prenatalizio, è tradizione ritrovarsi in famiglia dove, tra chiacchiere e risate, si collabora a prepararne in abbondanza. Ogni famiglia naturalmente ha la sua ricetta che sapientemente si tramanda da generazioni. Ci sono molti modi per assaporare le cartellate, intrise nel vincotto oppure in miele e mandorle o cosparse di codette colorate.

Vi ricordo che nel Menù in alto trovate, tra le “Ricette per le feste”, la categoria dedicata interamente al Natale, quindi andate a dare un’occhiata!

Adesso passiamo subito alla mia ricetta, vediamo cosa occorre per prepararle:

Foto realizzata da Sabrina Cagnetta

cartellate

Cartellate

Cartellate

Ingredienti:
1 kg di farina 00 ( vi consiglio di usare quella Molino Rossetto )
200 ml di olio e.v.o.
200 ml di vino bianco
vincotto q.b.
olio per friggere q.b.
Preparazione:
Mettere su una spianatoia la farina, l’olio ed il vino. Lavorare energicamente la pasta fino a renderla liscia ed elastica e, se occorre, aggiungere ancora un po’ di vino. Lasciare riposare la pasta per circa mezz’ora. Riprendere la pasta, appiattirla e lavorarla al tirapasta, prima al numero più grande, poi a quello più sottile. In questo modo si otterranno delle strisce di pasta abbastanza sottili, di circa 3 mm. A questo punto piegare a metà una striscia nel senso della lunghezza, iniziare  da un’estremità pizzicare la pasta a intervalli regolari di circa 3-4 cm, in modo da formare tante tasche. Arrotolare su se stessa la striscia, unire le pareti delle varie tasche fra di loro in modo che rimangano aperte. Sigillare bene l’estremità finale. Riscaldare l’olio e friggere le cartellate fino alla loro doratura. Appoggiare le cartellate su carta assorbente. Riscaldare il vincotto e immergere le cartellate per qualche minuto, affinchè il vincotto possa penetrare al loro interno. Disporre le cartellate su un vassoio e conservare a temperatura ambiente.

6 Comments on Cartellate

  1. Tomaso
    Dicembre 4, 2017 at 10:59 am (1 anno ago)

    Cara Lucia, ma che dolce strano, dalle foto si direbbe che è buonissimo!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    • Licia
      Dicembre 12, 2017 at 8:07 am (1 anno ago)

      Eh si Tommaso hanno la forma a spirale e come dici tu sono buonissime. Auguri!

  2. Daniela
    Dicembre 4, 2017 at 2:46 pm (1 anno ago)

    Le adoro!!!!
    Ottimo dolce natalizio :)Daniela

    • Licia
      Dicembre 12, 2017 at 8:06 am (1 anno ago)

      Grazie Daniela!Auguri di Buon Natale

  3. Luna
    Dicembre 9, 2017 at 3:56 pm (1 anno ago)

    Adoro le Carteddate come le chiama la mia futura suocera! Pugliese anche lei, me le ha fatte adorare 🙂 Complimenti per le tue, sono splendide e golose!

    • Licia
      Dicembre 12, 2017 at 8:06 am (1 anno ago)

      Cara Luna, per noi pugliesi non è Natale se non di preparrano le cartellate. Auguri!