Crea sito

Pizzicotti di pasta di mandorle

Buongiorno, stamattina vi offro i Pizzicotti di pasta di mandorle , dolcetti  che spesso troviamo  in vendita presso le pasticcerie, ma che in realtà possiamo realizzare da sole perchè semplicissimi, occorrono pochi ingredienti e, come tutti i dolci di pasta di mandorle, il riposo di una notte in frigo (questo passaggio è fondamentale  per ottenere la giusta consistenza dell’impasto). Inoltre vengono chiamati pizzicotti proprio per il pizzicotto che serve a dare loro questa forma irregolare.
Vediamo cosa occorre per poterli realizzare.

Foto realizzata da Sabrina Cagnetta


Pizzicotti alla pasta di mndorla

Pizzicotti di pasta di mandorle

Ingredienti:500 g di mandorle pelate
500 g di zucchero
2 mandorle amare (o mezzo flaconcino di aroma alla mandorla)
4 albumi
1 limone grattugguato
Preparazione:
Mettere le mandorle all’interno di un mixer con lo zucchero e tritare il più finemente possibile. Aggiungere il limone grattuggiato alla farina di mandorle ed impastare con gli abumi. Formare delle palline della grandezza di una noce e cospargerle di zucchero a velo, togliendo quello in eccesso.
Foderare una teglia con carta forno ed adagiarvi su le palline, schiacciandole una per una leggermente al centro con pollice, indice e medio.
Fare riposare per una notte intera, il giorno dopo mettere in forno a 180°C per 10 minuti (naturalmente il tempo i cottura dipende dal vostro forno, questi dolcetti devono rimanere chiari). Quando saranno pronti ripassarli ancora una volta nello zucchero a velo e servirli freddi.

3 Comments on Pizzicotti di pasta di mandorle

  1. Daniela
    Aprile 11, 2018 at 3:06 pm (11 mesi ago)

    Li adoro! Complimenti anche alla bravissima fotografa 🙂
    Un bacio

  2. Tomaso
    Aprile 11, 2018 at 6:27 pm (11 mesi ago)

    Cara Lucia, mamma mia quanto sono buoni, se li avessi farei festa!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio.
    Tomaso

  3. Luna
    Aprile 18, 2018 at 10:31 am (11 mesi ago)

    Buoniiiiiiiii, ce li compra spesso mia suocera che come sai è Pugliese e li adoriamo tutti!!! Ma fatti in casa ancora meglio ovviamente 🙂