Crea sito

Coniglio all’ischitana, ricetta secondi piatti

Coniglio all’ischitana. Ho preso la ricetta da un ritaglio di giornale che avevo messo da parte, tanto tempo fa, nella mia raccolta di ricette tradizionali. Il coniglio all’ischitana è un piatto molto semplice, cotto nel pomodoro fresco con aggiunta di poco concentrato. Per profumare sarebbe ideale la piperna, o timo selvatico, un’erba aromatica che però si trova solo a Ischia. Io ho usato basilico e un pizzico di timo secco che avevo in casa. Buonissimo!

Leggi anche:

Coniglio al limone

Coniglio alla birra al forno

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • coniglio a pezzi
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1peperoncino
  • bicchierivino bianco (ho usato chardonnay)
  • 350 gpomodori (datterino)
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • q.b.timo fresco o secco (in mancanza della piperna)
  • fogliebasilico

Strumenti

  • Padella antiaderente
  • Casseruola in ghisa

Preparazione

  1. Coniglio all’ischitana. Sbollentare i pomodori, per 2 minuti, togliere la pelle e i semi e tagliarli a pezzettoni.

    Lavare il coniglio in acqua e aceto, asciugarlo bene (io lo asciugo sul fuoco, in una padella antiaderente, senza condimento) e farlo rosolare in olio e aglio.

    Bagnare la carne con il vino bianco, farlo evaporare, salare, insaporire con il peperoncino (se piace) e aggiungere il pomodoro fresco e il concentrato sciolto in poca acqua calda.

    Mettere il coperchio metà e far cuocere per 45 minuti circa a fuoco basso, girandolo spesso e aggiungendo poca acqua calda, se necessario.

    A fine cottura profumare con timo e basilico e servire ben caldo.

    Buon appetito!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.