Spezzatino di palombo in umido

Spezzatino di palombo in umido.
A Venezia si chiama “cagnoletto” ed è un pesce molto leggero e delicato che si presta a molte ricette. Bollito, in zuppa, fritto o in umido.
Questa ricetta può essere arricchita da olive, capperi, acciughe sott’olio o pomodori secchi, ma oggi l’ho preparato così, all’insegna della semplicità…..

Leggi anche:

Pesce spada in umido ai capperi

Spezzatino di tonno in umido

Spezzatino di pesce spada con piselli

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 8 fette palombo (a Venezia cagnoletto)
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1 foglia alloro
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 tazza passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • q.b. prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Spezzatino di palombo in umido -Così cucino io

    Scaldare l’olio con l’aglio, togliere quest’ultimo, aggiungere i pezzi di palombo – sciacquati velocemente in acqua corrente e asciugati – e farli insaporire da ambo i lati.

    Bagnare con il vino, farlo evaporare e insaporire con sale e pepe, aggiungendo anche la foglia di alloro. Unire il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua calda e la passata, mettere il coperchio a metà e portare a cottura per circa 12-15 minuti.

    A fine cottura, completare con il prezzemolo e servire accompagnando con polenta, purè o patate al vapore condite con sale, pepe e olio extravergine di oliva.

    Buon appetito!

  2. Palombo in umido - Così cucino io

Il solito consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

 
Precedente Pizzette metodo Bonci con farina di kamut Successivo Crostini di fegato alla veneziana

Lascia un commento