Spezzatino di palombo in umido

Spezzatino di palombo in umido.
A Venezia si chiama “cagnoletto” ed è un pesce molto leggero e delicato che si presta a molte ricette. Bollito, in zuppa, fritto o in umido.
Questa ricetta può essere arricchita da olive, capperi, acciughe sott’olio o pomodori secchi, ma oggi l’ho preparato così, all’insegna della semplicità…..

Leggi anche:

Pesce spada in umido ai capperi

Spezzatino di tonno in umido

Spezzatino di pesce spada con piselli

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 8 fette palombo (a Venezia cagnoletto)
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1 foglia alloro
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 tazza passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • q.b. prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Spezzatino di palombo in umido -Così cucino io

    Scaldare l’olio con l’aglio, togliere quest’ultimo, aggiungere i pezzi di palombo – sciacquati velocemente in acqua corrente e asciugati – e farli insaporire da ambo i lati.

    Bagnare con il vino, farlo evaporare e insaporire con sale e pepe, aggiungendo anche la foglia di alloro. Unire il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua calda e la passata, mettere il coperchio a metà e portare a cottura per circa 12-15 minuti.

    A fine cottura, completare con il prezzemolo e servire accompagnando con polenta, purè o patate al vapore condite con sale, pepe e olio extravergine di oliva.

    Buon appetito!

  2. Palombo in umido - Così cucino io

Il solito consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

Precedente Pizzette metodo Bonci con farina di kamut Successivo Crostini di fegato alla veneziana

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.