Crostini di fegato alla veneziana

Il fegato alla veneziana è un piatto tipico della nostra tradizione, che viene rigorosamente accompagnato da polenta, ma che, anche su crostini di pane leggermente tostato, esprime tutta la sua bontà, un misto di gusto intenso e delicatezza…

Leggi anche:

Fegato alla veneziana

Crostini di fegato alla veneziana - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 400 g fegato di vitello
  • 2 cipolle bianche
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere vino bianco
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe

Preparazione

  1. Crostini di fegato alla veneziana.

    Sbucciare le cipolle, lavarle e tagliarle a fette sottilissime.

    Tagliare il fegato a fettine sottili.

    In una larga padella scaldare l’olio e aggiungervi le cipolle, bagnarle con il vino bianco e farle cuocere per circa 15-20 minuti, mescolando spesso e coprendo con il coperchio, finchè risulteranno appassite.

    Allontanare la padella dal fuoco e unire il fegato alle cipolle. Farlo cuocere, a fuoco vivace, per pochi minuti, mescolando continuamente  facendolo saltare velocemente.

    Insaporire con sale e pepe solo a fine cottura.

    Tagliare a fette un filoncino di pane (tipo francese) e tostarlo leggermente in forno o sulla bistecchiera.

    Disporre le fette di pane sul piatto da portata, ricoprire ogni fetta con il fegato alla veneziana e servire ben caldo….

    Buon appetito!

  2. Crostini di fegato alla veneziana - Così cucino io

Come sempre, un consiglio..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

 
Precedente Spezzatino di palombo in umido Successivo Codine di rospo in guazzetto

Lascia un commento