Piadina all’olio extravergine di oliva

Piadina all’olio extravergine di oliva.

La mia prima piadina. Impastata, tirata e stesa, cotta e farcita……Ho trovato la ricetta tra i miei ritagli di giornale conservati, con tanta cura, da tanti anni (gran parte di essi appartenevano a 5 annate complete della rivista “La Cucina Italiana” che ho dovuto eliminare per ragioni di spazio….). Risultato perfetto, non pretendo sia la vera Piadina Romagnola, ma è riuscita sottile e morbida al punto giusto, leggermente sfogliata, ben cotta e proprio buona. Dimenticavo…..la preparazione è semplice, veloce e, come spesso mi succede l’ho trovata anche divertente!

Piadina all'olio extravergine di oliva - Così cucino io
Piadina all’olio extravergine di oliva – Così cucino io

Ingredienti: (5 piadine)

250 gr. di farina 0

un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva

180 gr. di acqua ben calda

un pizzico di bicarbonato (proprio un pizzico!)

5 gr. di sale

Piadina passo passo - Così cucino io
Piadina passo passo – Così cucino io
Piadina passo passo - Così cucino io
Piadina passo passo – Così cucino io

Disporre la farina, mescolata con il sale e il bicarbonato, a fontana e formare un  “cratere” al centro.

Versare nel cratere l’olio e, a poco a poco, l’acqua calda (non bollente) mescolando all’inizio con una forchetta e successivamente con le mani fino ad ottenere un composto compatto e morbido.

Dividere l’impasto in palline (85 gr. circa), lavorarle velocemente ad una ad una e farle riposare ben coperte da un tovagliolo per circa mezz’ora.

Con il mattarello stendere le palline per ottenere le piadine cercando di dare una forma tondeggiante.

Cuocere le piadine, una alla volta, sul testo romagnolo già caldo (va bene anche una padella dal fondo antiaderente), a fuoco medio, girandole continuamente da entrambi i lati e pungendo le eventuali bolle che si formeranno, con una forchetta.

Piadine - Così cucino io
Piadine – Così cucino io

Farcirle con affettato, formaggio, verdura a piacere e servirle calde!

Oggi le ho farcite con speck di Sauris e misticanza, la prossima volta formaggio tenero tipo Stracchino o Squacquerone e rucola…….

Piadina all'olio extravergine di oliva - Così cucino io
Piadina all’olio extravergine di oliva – Così cucino io

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

 

 

 

Precedente Spaghetti alla carbonara Successivo Insalata di calamaro e sedano

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.