Gnocchetti al tartufo

Ogni volta che vado a Gubbio, torno con un bagaglio dedicato alle specialità del luogo. Il tartufo fa da padrone…….Oggi, come suggeritomi da un eugubino, ho condito gli gnocchi di patate grattugiando il prezioso tubero ed emulsionandolo con olio extravergine di oliva fino ad ottenere una salsa ……connubio perfetto…una vera golosità.

Gnocchetti al tartufo-Così cucino io

Ingredienti (4 persone):

150 gnocchetti di patate (fatti così)

60-65 gr.circa di tartufo scorzone

q.b. di olio extravergine di oliva (possibilmente umbro)

sale

pepe nero macinato al momento

Tartufo nero di Gubbio-Così cucino io

Una volta preparati gli gnocchetti (di misura piccola e regolare) ho grattugiato il tartufo (circa 15 gr. per commensale) allungando con olio extravergine di oliva (circa 7-8 cucchiai). Alla fine ho insaporito con poco sale fino e una macinata di pepe nero.

Ho cotto gli gnocchetti in acqua bollente salata, scolati in una ciotola e conditi rapidamente con la salsa.

Ho completato il piatto con qualche fettina di tartufo affettato al momento e……Buon appetito!

Gnocchetti al tartufo-Così cucino io

Precedente Spaghetti al sugo di asià, primi piatti di pesce Successivo Caserecci piselli e prosciutto cotto alla brace

2 commenti su “Gnocchetti al tartufo

  1. Carlo il said:

    Questi gnocchetti al tartufo nero me li mangerei anche subito, se fosse possibile.
    Quando ho l’occasione di trovarne alcuni freschi in vendita non me li lascio scappare e poi me li gusto in ogni modo possibile. Peccato per quelli che non apprezzano il tartufo, non sanno quello che perdono.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.