Crea sito

Ravioloni agli asparagi e scamorza affumicata, ricetta di primavera

Gli asparagi, meraviglia di primavera, si prestano a mille ricette per ogni occasione. Oggi mi sono divertita a preparare questi ravioloni  ripieni di asparagi e scamorza affumicata, conditi con gli stessi asparagi usati per il ripieno. Buonissimi!!!!!

Ravioloni agli asparagi e scamorza affumicata-Così cucino io

Ingredienti: (2 persone)

Per la pasta:

150 gr. di farina 00

50 gr. di semola rimacinata

2 uova

Per il ripieno e il condimento:

Mezzo kilo di asparagi verdi

50 gr. di scamorza affumicata

q.b. di olio extravergine di oliva

mezzo scalogno

sale e pepe

poco brodo vegetale

prezzemolo tritato

facoltativo:

parmigiano grattugiato a parte

PicMonkey Collage ravioli asparagi

Preparare la pasta fresca all’uovo impastando le farine con le uova  finchè si ottiene una pasta morbida e liscia e farla riposare avvolta in pellicola per circa un’ora.

Tirare la pasta in sfoglie usando il matterello oppure la macchina per la pasta.

Io ho usato la macchina per la pasta in questo modo:

Dividere la pasta in pezzetti e passarli alla “nonnapapera” per 10 volte alla massima apertura dei rulli tira-sfoglia, ripiegandoli in due ad ogni nuovo passaggio.

Ripassare le sfoglie ottenute nelle successive posizioni fino alla penultima posizione.

Distendere le sfoglia su un piano e coprirle con un tovagliolo per non farle seccare.

Pulire gli asparagi tagliando la parte più dura dei manici e pelandoli. Lavarli accuratamente e tagliarli a rondelline lasciando le punte intere.

Scaldare l’olio, soffriggere molto dolcemente lo scalogno tritato, aggiungere gli asparagi, sale e pepe e coprire, a filo, con il brodo vegetale.

Far cuocere finchè gli asparagi sono teneri (attenzione che le puntine rimangano intere) e il liquido di cottura si restringe.

Mettere in una ciotola 3-4 cucchiaiate di asparagi, cercando di scolarli, preferendo la parte a rondelle (tenere da parte le puntine) e schiacciarle con una forchetta. 

Aggiungere agli asparagi la scamorza grattugiata, aggiustare di sale e pepe e mescolare finchè si ottiene un impasto piuttosto asciutto.

Riprendere la pasta all’uovo e con un coppapasta del diametro di 8-9 mm. tagliare dei dischi ( io ne ho ottenuto 14).

Mettere al centro di ogni disco un mucchietto di impasto agli asparagi e scamorza, inumidire i bordi e richiudere a mezzaluna sigillando ogni raviolone con i rebbi di una forchetta.

Lessare i ravioloni in acqua bollente per circa 7 minuti e tuffarli nella padella  con gli asparagi tenuti da parte, aggiungere prezzemolo tritato, un filo di olio extravergine di oliva, farli saltare e servire, accompagnando, a parte, con  parmigiano grattugiato.

Ravioloni agli asparagi e scamorza affumicata-Così cucino io

Dagli avanzi di pasta ritagliare dei maltagliati e farli seccare. Saranno ottimi, un altro giorno, con qualsiasi condimento o in una minestra di verdure! 

NB: Volendo conservare i ravioli per il giorno dopo, farli asciugare nel forno, distesi su cartaforno, modalità ventilato a temperatura 0. 

 

 

 

 

 

 

 

2 Risposte a “Ravioloni agli asparagi e scamorza affumicata, ricetta di primavera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.