Coda di rospo in guazzetto, ricetta secondi piatti di pesce

Coda di rospo in guazzetto o in umido. Piatto prelibato che stuzzica l’appetito! La coda di rospo o rana pescatrice è un pesce adattissimo a zuppe ed intingoli perciò si presta benissimo a questo tipo di preparazione al pomodoro ottima anche per condire pasta o gnocchetti per un primo piatto davvero invitante….

Cosa di rospo in guazzetto-Così cucino io

Ingredienti: (per 2 persone)

2 code di rospo freschissime pulite dalla pelle

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio d’aglio

sale e pepe

mezzo bicchiere di vino bianco secco

250 gr. di polpa di pomodoro (io fatta in casa)

mezza foglia di alloro

prezzemolo tritato

Code di rospo in guazzetto-Così cucino io

Scaldare l’olio e rosolarvi dolcemente l’aglio senza farlo colorire.

Togliere l’ aglio e aggiungere le code di rospo, farle insaporire, bagnarle con il vino bianco, farlo sfumare ed aggiungere il pomodoro, sale, pepe e alloro.

Mettere il coperchio a metà e far cuocere per 10-12 minuti. Togliere il coperchio e far addensare il liquido di cottura cuocendo per altri 5-6 minuti.

A cottura ultimata, spolverare di prezzemolo tritato e servire caldo.

Consiglio polenta o patate cotte al vapore come accompagnamento……..

Avanza sugo? Domani condiamo la pasta!

Precedente Le michette milanesi, ricetta pane tradizionale Successivo Ravioloni agli asparagi e scamorza affumicata, ricetta di primavera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.