Crea sito

Oseeti scampai

Traduzione letterale dal veneto: Uccellini scappati. Semplicemente carne di vitello (a spiedini. a involtino, a bocconcini)  cotta con pancetta e salvia, esattamente come si cucinano gli uccellini. Fortunatamente, gli uccellini non ci sono – sono scappati –  e noi ci consoliamo con questa gustosissima ricetta.

Oseeti scampai-Così cucino io

Ingredienti:

600 gr, di polpa di vitello tagliata a cubetti di circa 5 cm. di lato

150 gr. di pancetta cruda (o affumicata) a dadini

q.b. di foglie di salvia

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio di aglio

un rametto di rosmarino

un bicchiere di vino bianco secco

poco sale

un pizzico di pepe

q.b. di farina per infarinare

stecchini di legno

Oseeti scampai-Così cucino io

Passare la carne nella farina, eliminandone l’eccesso.

Formare degli spiedini infilando in ogni stecchino un dadino di pancetta, una foglia di salvia, un dado di carne, una foglia di salvia, un dadino di pancetta.

Soffriggere l’aglio nell’olio, toglierlo e rosolarvi gli spiedini aggiungendo un rametto di rosmarino.

Salare e pepare (attenzione già la pancetta è saporita).

Sfumare con il vino e far evaporare.

Cuocere per 40 minuti circa, aggiungendo, se necessario, poco brodo vegetale (o acqua calda).

Servire, a piacere, con polentina tenera, piselli stufati, purè di patate o verdura cotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.