Crea sito

Madeleine

Ieri ho fatto le madeleine. Ho preso la ricetta da Giallo Zafferano. Unica variante: un pizzico di vanillina e un cucchiaino di buccia di arancio grattugiata.  Ottimo risultato: soffici, leggere e …….. … profumatissime.

 Ingredienti:

100 gr. di burro

120 gr. di farina

100 gr. di zucchero

mezza bustina di lievito

un pizzico di sale

2 uova

5 cucchiai di latte

6 goccette di aroma di mandorle

un pizzico di vanillina

un cucchiaino di buccia di arancia grattugiata

 

Sciogliere il burro a bagnomaria e lasciarlo raffreddare.

Setacciare la farina e mescolarla con lo zucchero, il lievito e il sale;  aggiungere l’aroma di mandorla, la vanillina e la buccia di arancia.

Sbattere, a parte, le uova con il latte e unirle alla farina.

Mescolare con la frusta, unendo anche il burro fuso fino ad ottenere un composto fluido e colloso, eventualmente aggiungendo altro latte.

Far riposare l’impasto in  frigo per mezz’ora.

Imburrare e infarinare lo stampo per madeleine e versare un po’ di composto in ogni incavo, aiutandosi con 2 cucchiai.

Infornare 10 minuti a 200°, portare  il forno a 180° e proseguire la cottura ancora per 15 -20 minuti. Naturalmente regolarsi con il proprio forno: io, dopo i primi 10  minuti a 200°, ho portato la temperatura a 170° e cotto per solo 10 minuti perchè si stavano scurendo troppo.

Togliere lo stampo dal forno, aspettare qualche minuto e mettere a raffreddare le madeleine su una gratella. Squisite!

Con questa dose ho fatto le 12 madeleine dello stampo; l’impasto avanzato l’ho utilizzato per 12 minimuffin carinissimi che ho presentato cosi’:

2 Risposte a “Madeleine”

  1. Questi non li ho mai fatti,mi manca l’attrezzo per farle………Immagino la bonta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.