Crea sito

Ciambella variegata al cacao

Un dolce adatto alla colazione, al tè o alla cioccolata calda del pomeriggio, ma ottimo anche servito come dessert dopopranzo. L’ho trovato tanti anni fa in un numero de ” la cucina italiana”, come torta alla ricotta; da allora, di quel dolce base (non aveva il cacao) ne ho fatto tante versioni. Questa è l’ultima:

Ingredienti:
300 gr. di farina 00
300 gr. di ricotta romana
250 gr. di zucchero
100 gr. di burro
3 uova
1 bustina di lievito
un pizzico di sale
un pizzico di vanillina
un goccio di rum
1 cucchiaio di cacao amaro
q.b. di zucchero a velo

Sciogliere il burro a bagnomaria e lasciarlo intiepidire.
Lavorare con cura la ricotta e lo zucchero.
Mescolare il lievito e il sale alla farina e farla cadere a pioggia sulla ricotta, alternandovi le uova e sbattendo vigorosamente.
Unire, a filo, il burro fuso e gli aromi e amalgamare delicatamente.
Togliere un terzo dell’impasto e lavorarlo, da parte, con il cacao aggiungendo, se è il caso, un cucchiaio di latte.
Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella, quindi versarvi l’impasto a cucchiaiate in modo da alternare i due colori: chiaro e cioccolato.
Lisciare bene la superficie e infornare a 170° per 50 minuti (finchè uno stecchino infilato nel dolce uscirà perfettamente asciutto).
Far raffreddare su una gratella e servire cosparso di zucchero a velo.

8 Risposte a “Ciambella variegata al cacao”

  1. questo dolce è buonissimo e facilissimo da fare. E nel farlo ti da molta soddisfazione. Io ho adoperato il cioccolato fondente fuso con un po’ di latte nel microonde. Brava Elena !

  2. Ho preparato ieri questo ciambellone per i miei nipotini. E’ stato molto apprezzato (non solo da loro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.