Crea sito

Pasta frolla per crostata senza burro ne zucchero semolato con bimby e senza

Oggi prepariamo una pasta frolla per crostata senza burro, leggera e buonissima di sapore, senza zucchero semolato e senza farina bianca. Gli ingredienti che andiamo ad utilizzare sono semplici e salubri ..come la semola (con indice glicemico molto più basso della classica farina) la ricotta (molto meno grassa del burro) e come lo zucchero di cocco (con indice glicemico basso e solo 16 calorie per ogni cucchiaino). Con questi ingredienti prepariamo un guscio in grado di reggere anche farciture abbondanti come crema pasticcera e tante ciliegie, quindi una frolla speciale per una crostata altrettanto speciale .. iniziamo subito la ricetta con Bimby o anche senza
Se vogliamo preparare il guscio di frolla adatta anche per diabetici si consiglia di sostituire alla Semola la Farina di Lupini (con IG 15 e CG 6) oppure Farina Fiber (con IG 29 e CG 12) e allo zucchero di cocco il dolcificante naturale Sukrin con ogni valore zero (0 carboidrati, 0 indice glicemico, 0 carico glicemico, 0 carboidrati e 0 calorie)

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gsemola (o farina di Lupini Low Carb)
  • 1limone (biologico)
  • 60 gzucchero di cocco (o Sukrin Low Carb )
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci (o cremor tartaro)
  • 2tuorli
  • 250 gricotta
  • 30 golio extravergine d’oliva

Strumenti

  • a mano oppure Bimby

Preparazione pasta frolla

con Bimby
  1. Mettere nel boccale del Bimby lo zucchero di cocco e la buccia del limone. 10 secondi / velocità fino a 10

    Aggiungere la semola + lievito. 10 secondi / velocità fino a 10

    Aggiungere 2 tuorli + 30 grammi di olio + 250 grammi di ricotta. 10 secondi / velocità 4. Spatolare e ripetere

  2. Trasferire l’impasto sul piano da lavoro, formare un panetto liscio.

    La pasta frolla per crostata è pronta (sufficiente per uno stampo 25 cm diametro)

senza Bimby

  1. Mettere la semola sul piano da lavoro, fare un incavo centrale e aggiungere i tuorli + lo zucchero di cocco + la buccia grattugiata del limone + lievito per dolci + 30 grammi di olio. Mescolare con una forchetta poi aggiungere la ricotta. Mescolare con le mani e creare un panetto. La frolla per crostata è pronta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

6 Risposte a “Pasta frolla per crostata senza burro ne zucchero semolato con bimby e senza”

  1. wow, sei una da coltivare l’ho sempre detto, che ti riserva sorprese, mi sento come chi ha scoperto una star: cosa voglio dire, quando ti ho conosciuta, non so se ricordi per il plum cake con i biscotti, ho capito che eri una da seguire anche se non avevi tanti followes, come quei blog tanto belli, ti ho dato fiducia ed ecco avevo ragione sei una brava davvero, che ha fantasia e creatività, grazie per tutte le ricette, prosegui nel tuo cammoni che io ti seguo, un bacio e buona domenica

  2. Riguardo alla ricetta della frolla con patate negli ingredienti si cita uova grandi e si intende complete cioè albume e tuorli. Invece nella preparazione a un certo punto si dice aggiungere i tuorli ……e gli albumi? Mi fai sapere? Mi incuriosisce vorrei farla. Grazie Elena

    1. Ciao Elena, si hai ragione nella lista degli ingredienti si citano 2 uova intere. Grazie per avermelo fatto notare! Ho modificato il post aggiungendo dei consigli su come utilizzare gli albumi che naturalmente non servono per la ricetta della frolla con patate. Spero che rimarrai soddisfatta in caso provassi a realizzare la ricetta, in ogni caso mi piacerebbe conoscere una tua valutazione! Ciao 🙂

  3. “ultima informazione”prima di accingermi a fare questa frolla. Vorrei sapere se è specifica solo per dolcetti come hai fatto tu oppure si può usare come una normalissima pasta frolla ad esempio per foderare e teglie e realizzare le classiche crostate con la griglia sopra ecc. o altre applicazioni della frolla. Ti chiedo questo perchè non conosco la consistenza, vedo che tu hai fatto dei piccoli dolcetti, più manovrabili! Grazie dinuovo Elena

    1. Si Elena puoi realizzare anche le classiche crostate con la griglia sopra!! Spero ti troverai soddisfatta una volta provata…io di solito tengo la frolla in freezer già stesa in misura della teglia e la griglia già pronta sistemata su carta forno…Alla prima occasione estraggo dal congelatore la base, stendo la farcitura (nutella, mousse di ricotta ecc), dispongo sopra la griglia e inforno…Buonissima anche tiepida per ospiti improvvisi! Ciao 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.