Crea sito
Torta della nonna a basso indice glicemico
Crostate,  Dolci alla crema,  Dolci alla nocciola,  Dolci con pasta frolla,  Dolci per tutte le occasioni,  Dolci senza burro,  Dolci Senza Zucchero semolato,  Farina FiberPasta basso Indice Glicemico (29),  FARINE,  Festa dei Nonni,  INTOLLERANZE,  Le ultime ricette Dolci poco dolci,  Ricette,  Ricette a basso indice glicemico,  Ricette Bimby,  Ricette con frutta,  Ricette con Frutta secca,  Ricette con fruttosio,  Ricette con Nocciole,  Ricette Dolci,  Ricette Dolci con Bimby,  Ricette per diabetici,  Ricette senza burro,  Torte Bimby,  Torte della Nonna,  Zucchero di Cocco e Ricette

Torta della nonna a basso indice glicemico

Torta della nonna a basso indice glicemico

Un paio di giorni fa ho sperimentato la crema a basso indice glicemico, ma quanto mi è piaciuta non potete immaginare, il colore come scrissi nell’articolo ricorda molto la nocciola tanto che si confonde anche nel gusto e la consistenza è vellutata e cremosa quel che basta a reggere come guarnizione o ripieno in un dolce. Oggi con questa preziosa crema e la partecipazione della mia frolla ne burro ne uova (con fruttosio al posto del saccarosio in questo caso e farina a basso IG) ho creato un dolce a dir poco delizioso, precisamente si tratta della torta della nonna a basso indice glicemico (dedicata alla festa dei nonni 2 ottobre)una variante dal gusto fruttato e dal colore ambrato con zucchero di cocco. E dato che è appena passato il mese di settembre e nella nostra Azienda Biologica è appena terminata la raccolta delle nocciole ho deciso di utilizzarle come guarnizione per sostituire i pinoli, ne è uscito un dolce a basso IG davvero strepitoso, mi ha conquistata da subito e credo proprio che  diventerà… anzi è, la mia torta preferita. Se la provate (e ve lo consiglio davvero) ricordate che prima di aprirla deve aver riposato almeno una notte in frigo altrimenti al taglio della fetta la crema tiepida uscirà dalla sede. Quindi diciamo che il giorno dopo è ancora più buona. Per testare bene questa caratteristica ho lasciato una fetta per 4 giorni in frigo… è risultata di una bontà ancora maggiore. Quindi più riposa e più ne guadagna.

Potete fare la Torta della Nonna a basso IG con Bimby o senza
su Instagram
su Pinterest
Qui ricette senza zucchero
Tutte le ricette anche nelle due Fan Page Ufficiali► DolciPocoDolci e► Dolci facili e veloci (in foto/album)

Torta della nonna a basso indice glicemico
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    12 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la Crema pasticcera a basso IG

Per la Frolla a basso IG

Per guarnire

  • Granella di nocciole q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate la crema pasticcera a basso Ig

    con Bimby :

    • Mettete nel boccale tutti gli ingredienti (in caso di diabete sostituite la fecola con farina a basso Ig). Cuocete 7 / minuti 90 gradi / velocità 4
    • Dopodiché trasferite la crema in una ciotola, coprite con pellicola trasparente da cucina, avendo l’accortezza di farla aderire sulla superficie della crema, quindi lasciatela raffreddare completamente
    • -> articolo dettagliato Qui

    senza Bimby :

    • Montate con le fruste : tuorli + zucchero di cocco + fruttosio, poi aggiungete  farina + fecola (in caso di diabete sostituite quest’ultima).
    • Versate sul composto il latte in ebollizione. Mescolate subito senza perdere neanche un secondo (girando sempre nello stesso verso), continuate finché la crema assumerà un aspetto denso e liscio
    • -> articolo dettagliato sullo svolgimento Qui

    Poi preparate la frolla :

    • Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare fino a creare un panetto
    • -> articolo dettagliato sullo svolgimento Qui

    Assemblaggio :

    • Stendete la frolla tra due fogli di carta forno in una sfoglia sottile
    • Trasferitela nello stampo da crostata (circa 20 cm Ø di base), aggiustatela facendola aderire su tutta la superficie interna, passate il mattarello sul bordo dello stampo per staccare la frolla in eccesso
    • Mettete la frolla che avete recuperato tra due fogli di carta forno e stendetela in un disco sottile, lasciatelo da parte
    • Trasferite la crema ormai fredda nello stampo rivestito di frolla poi coprite con il disco di frolla sottile che avete lasciato da parte
    • . Passate i rebbi di una forchetta su tutta la circonferenza per far aderire bene la base di frolla con il disco di copertura, poi bucherellate la superficie della torta.
    • Infine guarnite con della granella di nocciole tostate
    • Cuocete in forno 25 minuti circa a 190°

    Sfornate la torta della nonna e lasciatela raffreddare qualche ora a temperatura ambiente poi 12 ore in frigo.

  2. Torta della nonna a basso indice glicemico

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.