Crea sito

Rucola e salute – proprietà quantità al giorno e ricette

Rucola e salute – proprietà quantità al giorno e ricette. La rucola è un prezioso alimento super food in grado di regalarci longevità e salute.

Rucola

Prima di tutto andiamo a conoscere il vero termine per definire la rucola : il Italia Eruca ; in India taramira ; negli Stati Uniti arugula …. ma si tratta sempre della stessa rucola parte integrante della famiglia dei cavoli, broccoli e cavolfiori, ma da sottolineare il vantaggio che ci offre la rucola : si può mangiare cruda, quindi tutti i nutrienti non vengono compromessi con la cottura

Ciò che ancora si trova oggi e che veniva utilizzato nei tempi antichi come alimento curativo è da considerare una cosa preziosa, anche per questo la rucola ha fondamenta forti nel campo salutistico. I Romani consideravano la Rucola un erba curativa soprattutto per infiammazione allo stomaco, oltre che afrodisiaca e diuretica, ma poi con il tempo si è scoperto molto di più sulla rucola.

Per chi non conoscesse i grandi benefici che apporta questa erba terapeutica (contiene ben 17 nutrienti considerati essenziali per la salute del nostro organismo) andiamo a catalogarne i più importanti (contiene… oltre ad un enorme quantità di fibre …. sali minerali (zinco, ferro, potassio, selenio, manganese, rame, sodio, magnesio, fosforo e calcio), beta-carotene, acqua, flavonoidi, luteina, zeaxantina, vitamina A, B (2-3-5-6-12) C, J, K
__________>calorie, solo 25 ogni 100 grammi)____________

  • Stimola enzimi e secrezione di succhi gastrici aiutando la digestione
  • riesce a combattere i gas intestinali
  • è in grado di contrastare le molecole tumorali grazie al suo ricco contenuto di beta-carotene e di sulforafano (come i broccoli)
  • inibisce i succhi acidi quindi difende alla grande le pareti dello stomaco prevenendo ulcere e gastriti : stabilito anche dai test svolti in Arabia Saudita presso l’Università di Riyād
  • ha effetti afrodisiaci : stabilito anche dai test di alcuni ricercatori del dipartimento di Scienze farmacologiche dell’università di Milano e di quello di Scienze farmaceutiche dell’Università di Bologna
  • combatte problemi di laringite, sinusite e raucedine grazie al buon contenuto di vitamina C
  • ha effetto drenante per il nostro corpo in quanto contiene molta acqua
  • è adatta per dieta alimentare proprio per le sue pochissime calorie e potere saziante
  • ha effetto rinforzante sull’apparato scheletrico grazie alle vitamine K – A – B (oltre a Calcio e Magnesio per le ossa)
  • ha potere disintossicante per il fegato grazie al suo potere diuretico
  • rafforza il sistema immunitario grazie alla sua alta concentrazione di vitamina A
  • è ideale per reintegrare i sali persi attraverso la sudorazione estiva o dopo l’attività fisica grazie al suo contenuto di minerali
  • non contiene grandi quantità di ossalati : sostanza che come sappiamo oltre a contrastare l’assorbimento dei minerali causano anche coliche renali
  • favorisce l’eliminazione dei liquidi (quindi regolarizza per questo anche la pressione arteriosa) grazie al suo contenuto di Potassio
  • Previene possibili malformazioni del feto nella gestante in quanto ricca di folati
  • aiuta a contrastare la pressione alta
  • aiuta a tenere sotto controllo l’assorbimento di zuccheri nel sangue quindi adatta anche per diabete

Come si può presentare la rucola in tavola ? E quanta se ne può mangiare ?

La rucola essendo molto ricca di fibre come tutte le verdure a foglia verde se ne può mangiare tranquillamente una porzione al giorno (circa 30 grammi)

Le ricette che si possono fare con la rucola sono moltissime, quindi approfittare di questa preziosa erba che ci offre la natura è davvero semplice. Per citarne qualcuna :

  • pesto alla rucola e nocciole
  • pasta ricotta e rucola
  • pizza rucola e pomodorini
  • insalata di avocado e pesto di rucola
  • insalata mista alla rucola
  • cous cous alla rucola
  • polpette di pane e rucola
  • macedonia alla rucola
  • spaghetti aglio olio e rucola
  • liquore di rucola
  • tisana di rucola
  • frullato di frutta e rucola
  • torta salata alla rucola

Effetti negativi che possono verificarsi mangiando rucola :

  • Se intolleranti alla rucola naturalmente fare attenzione alla quantità in quanto potrebbe diventare irritante per l’apparato gastrointestinale
  • Se si stanno assumendo dei farmaci anticoagulanti evitare (o meglio regolarsi sulla quantità considerando anche altri alimenti con vit K) di mangiare la rucola come del resto è bene evitare anche tutti gli alimenti contenenti vitamina K, responsabile di interagire con i farmaci anticoagulanti e quindi di causare un mal assorbimento di questi

PS articolo a carattere informativo

Commenta questo articolo

comments