Gelato cremoso al caffè, con caffè espresso e senza uova, simil coppa del nonno

 


DSCN0257

 

 

Continua la produzione di gelati a casa mia. Il caldo c’è e si fa sentire, per cui i gelati sono molto graditi! Questa volta ho voluto provare a realizzare il gelato al caffè: quando l’ho assaggiato, mi è subito venuta alla memoria la mitica coppa del nonno, di cui ero veramente golosa, e molto! Sarà, però qualche anno che non viene acquistata e non so nemmeno se è ancora in commercio… Questo gelato al caffè è realizzato con caffè espresso, quella della moka per intenderci, e senza uova: infatti, se posso, cerco di eliminare le uova dalla lista degli ingredienti. Ho ottenuto un buonissimo gelato al gusto di caffè, che sa di vero caffè, cremoso, e molto buono! Se siete alla ricerca di una ricetta di gelato da realizzare in casa, date un’occhiata alla sezione “Gelati&sorbetti” del mio blog, che spero di arricchire molto di più entro questo mese.

DSCN0256

Vediamo, intanto, come ho preparato questo gelato al caffè

E’ davvero molto buono per cui, se amate come me il caffè, consglio di provarlo!

Ingredienti per circa 500 g di gelato

  • 250 ml di panna fresca al 33% di grassi
  • 150 ml di caffè espresso
  • 150 ml di latte fresco intero
  • 150 g di zucchero
  • 15 g di sciroppo di glucosio (10% sul tot. dello zucchero)
  • 20 g di latte in polvere
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiaini di caffè solubile (opzionale)
  • 3 g di farina di semi di carrube o neutro per gelati*
* se non la trovaste, sostituitela con maizena, anche se non è la stessa cosa
Preparazione

In una pentola versate il latte, la panna e il caffè espresso e un pizzico di vaniglia (io ho usato mezzo cucchiaino di estratto).

Ponete la pentola sul fuoco, aggiungete lo zucchero, il glucosio, il latte in polvere: mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungere, poi, il caffè solubile e mescolate bene.

DSCN0242

Aggiungete la farina di semi di carrube al composto e portate ad una temperatura di 80-85°C continuando a mescolare, fino a completo scioglimento dello zucchero.

E’ necessario rendere solubile la farina di semi di carrube nel composto e portare il tutto alla temperatura di almeno 80°. (La solubilizzazione di questa farina avviene, infatti, solo a caldo: 2-3 minuti ad 80°appunto).

DSCN0244

Una volta raggiunta la temperatura, spegnere il fuoco. Poi emulsionare col frullatore ad immersione.

Trasferire il composto in una ciotola larga e far raffreddare prima a temperatura ambiente e poi riporre in frigorifero a raffreddare bene per almeno 3 ore (o anche di più volendo, per una notte intera).

DSCN0246

Una volta che il composto si è ben raffreddato, versatelo nel cestello refrigerante della gelatiera, che avrete preventivamente fatto raffreddare almeno per una notte intera nel freezer (io anche due giorni).

DSCN0248

Azionate la gelatiera e fate mantecare per almeno 30-45 minuti o finché inizia a formarsi il gelato

(la tempistica chiaramente varia in base al modello di gelatiera che avete).

DSCN0249

 

Una volta ben mantecato, potrete servire il gelato immediatamente in cialde o in coppette oppure potrete metterlo in un contenitore di plastica (magari utilizzando una vecchia confezione di gelato con coperchio) e riporlo in freezer.

 

DSCN0262

 

Nel freezer indurisce un pochetto, per cui è preferibile tirare il gelato dal congelatore circa 5 minuti prima di servire, in modo che si ammorbidisca un po’ e potrete servirlo agevolmente nelle coppette.

Cremosissimo! :)

DSCN0260

 

Sono rimasta molto soddisfatta da questo gelato, l’ho trovato molto professionale rispetto alle altre ricette di gelato fatto in casa. Certo, se non avete il latte in polvere e il glucosio potrete ometterlo, ma l’aggiunta di questi ingredienti renderà migliore la consistenza del gelato, che non ghiaccerà eccessivamente in congelatore.

Infatti, dopo pochissimi minuti dall’averlo tirato dal freezer, il gelato torna ad essere cremosissimo e molto gradevole al palato.

DSCN0261

 

Per essere un gelato casalingo era buonissimo e molto cremoso!

Fatemi sapere se l’avete provato anche voi. :)

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

3 Risposte a “Gelato cremoso al caffè, con caffè espresso e senza uova, simil coppa del nonno”

    1. Ciao Maria Pia, il latte in polvere io l’ho trovato in un ipermercato (Auchan, nel caso specifico), della marca “Ristora”. L’ho trovato nello scaffale accanto all’orzo solubile, caffè, etc…
      Scusami il ritardo con cui rispondo ma sono appena rientrata a casa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.