Crea sito

Zuppa di lenticchie con pizzoccheri

Zuppa di lenticchie con pizzoccheriLa zuppa di lenticchie con pizzoccheri è una ricetta dove vengono usati in maniera insolita i pizzoccheri, un formato di pasta tipico della Valtellina.
La ricetta tradizionale dei pizzoccheri infatti prevede un condimento composto da verza o bieta, patate, formaggio casera, burro, aglio e salvia. Una pietanza gustosa ma non esattamente leggera. Io invece ho voluto utilizzarli per arricchire una classica zuppa di lenticchie. Il sapore e la consistenza dei pizzoccheri si sono sposati benissimo con i legumi donando ad un semplice piatto di lenticchie un gusto più “rustico” e appetitoso.

Zuppa di lenticchie con pizzoccheri

Ingredienti per quattro persone:
250 g di lenticchie
200 g di pizzoccheri
Una cipolla piccola
Uno spicchio d’aglio
Mezza carota
Un peperoncino piccante
Olio extravergine

Preparazione:
Mettere ammollo le lenticchie per 12 ore

In un tegame versare un giro d’olio ed aggiungere un battuto fatto con la cipolla, l’aglio, il peperoncino e la carota

Quando la cipolla si colora aggiungere le lenticchie, coprire di acqua, regolare di sale e far cuocere per una quarantina di minuti rabboccando acqua al bisogno in modo da fare risultare la zuppa piuttosto brodosa

Passato il tempo aggiungere i pizzoccheri e far continuare la cottura per i minuti segnati nella confezione (quelli che ho utilizzato avevano un tempo di cottura di 16 minuti)

Servire immediatamente versando su ogni piatto un filo d’olio a crudo

Zuppa di lenticchie con pizzoccheri


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto