Pasta in crema di cipolla allo zafferano

Pasta in crema di cipolla allo zafferanoLa pasta in crema di cipolla allo zafferano è un primo saporito e sfizioso.
La salsa l’ho preparata in maniera leggera e digeribile facendo cuocere le cipolle in forno a bassa temperatura, un procedimento che ne esalta la dolcezza rendendole morbide e “burrose”. L’aroma speziato dello zafferano ed i capperi dissalati equilibrano i sapori di un piatto appetitoso ed inusuale

Pasta in crema di cipolla allo zafferano

Ingredienti per quattro persone:
3 cipolle rosse medie
50 g di grana grattugiato
Una manciata di capperi dissalati
Un piccolo spicchio d’aglio
2 bustine di zafferano
Pepe nero qb
Ricotta salata grattugiata qb
Olio extravergine

Preparazione:
Prendere le cipolle, sbucciarle, tagliarle a metà e disporle in una teglia versandogli sopra un filo d’olio

Mettere la teglia nel forno già caldo a 140 gradi e lasciare cuocere per due ore

Riempire poco meno di metà un bicchiere con acqua calda e far sciogliere lo zafferano

Togliere le cipolle dal forno e lasciarle intiepidire quindi metterle in un recipiente insieme ai capperi, l’aglio, il grana grattugiato, una macinata di pepe nero un filo d’olio e l’acqua con lo zafferano

Con il frullatore ad immersione ridurre tutto ad una crema morbida e vellutata e versarla in un pentolino

A fuoco basso addensare ulteriormente la crema per una decina di minuti mescolando durante la cottura

Scolare la pasta al dente, rimetterla nella pentola e aggiungere la crema amalgamando delicatamente il tutto

Impiattare aggiungendo un’abbondante spolverata di ricotta salata e servire

Pasta in crema di cipolla allo zafferano


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente Zuppa di lenticchie con pizzoccheri Successivo Lasagne alla parmigiana