Crea sito

cipolline in agrodolce

Uno dei miei contorni preferiti le cipolline in agrodolce sono facilissime da preparare. Golose e saporite sono uno di quei piatti che preparo quando sono in ritardo e non ho avuto il tempo di pulire e cucinare altre verdure. Le cipolline possiamo trovarle o nel banco frigo delle verdure al supermercato, già ben pulite in vaschetta, oppure dentro alle retine e sono da pulire, cosa un po’ più laboriosa, ma per nulla difficile. Le cipolline in agrodolce si prestano bene ad accompagnare secondi piatti ricchi di gusto essendo molto saporite. Generalmente vengono preparate con aceto di vino. Io preferisco prepararle con aceto balsamico, sono decisamente più dolci e con un sapore meno invadente. Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme le cipolline in agrodolce.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgcipolline borrettane
  • 1 spicchioaglio
  • 50 gburro
  • 4 cucchiaizucchero
  • 200 mlaceto balsamico
  • q.b.sale e pepe
  • 4 fogliealloro

Preparazione

  1. Puliamo perbene le cipolle provandole della buccia esterna. Mettiamole a bagno in acqua fredda per una decina di minuti.

  2. Nel frattempo in una pentola sciogliamo il burro profumandolo con l’aglio e lo zucchero. Quando lo zucchero sarà sciolto aggiungiamo le cipolline ben scolate e facciamole caramellare qualche minuto in tutti e due i lati.

  3. Aggiungiamo l’aceto balsamico ( o anche aceto di vino se preferite ), le foglie d’alloro ben lavate e sale e pepe. Cuociamo fino a quando le cipolline non saranno morbide aggiungendo un po’ di acqua di tanto in tanto se fosse necessario.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.