Latte di soia fatto in casa

Il latte di soia fatto in casa è veramente una bevanda sana, deliziosa e molto semplice da preparare. Tutti noi che usiamo i prodotti bio e naturali sappiamo benissimo il loro costo abbastanza alto e dopo aver preparato il latte di mandorla , il latte di riso e il latte di avena non potevo non provare il latte di soia.

Il latte di avena come gli altri tipi di latte vegetale non contiene lattosio ed è appunto indicato per chi è intollerante al lattosio. Il latte di soia è perfetto per chi soffre di colesterolo o segue una dieta vegana.

Latte di soia fatto in casa

Latte di soia fatto in casa

Ingredienti Ricetta

  • 200 g di soia gialla
  • 2 l di acqua
  • zucchero di canna q.b. ( ne ho usato per ogni litro di latte ottenuto 20 g)

Preparazione:

  • La preparazione come vi spiegavo prima è molto semplice e il risultato credetemi è veramente buono, l’importante è ammollare come prima cosa la sera prima la soia gialla per almeno 12 ore in modo da fare gonfiare e crescere di volume i semi di soia gialla.
  • Dopo avere ammollato i semi di soia per un’intera notte (12 ore), il giorno dopo lavate i semi sotto l’acqua corrente, versate dunque poi la soia in un frullatore con metà dell’acqua da usare per preparare il latte (1 l) e frullate bene il tutto fino ad ottenere un buon frullato di soia.
  • In una pentola capiente versate il resto dell’acqua (1 l) e il frullato ottenuto di soia.
  • Mettete la pentola sul fuoco e fate bollire per almeno 25 minuti mezz’ora.
  • Trascorso il tempo di cottura avremo ottenuto un composto molto liquido formato appunto dal latte di soia e nel fondo della purea che avevamo messo in pentola.
  • A questo punto dobbiamo filtrarlo e come sempre prepariamo una pentola con un colapasta dentro e un panno di lino sopra per cercare di fare da doppio filtro per il latte e non avere nessun tipo di residuo di soia nel latte.
  • Versate il contenuto della pentola nel colapasta foderato dal panno di lino e filtrate il tutto.
  • Imbottigliatelo in una bottiglia di vetro a chiusura ermetica e mettetelo in frigo, mentre per quanto riguarda la purea rimasta nel panno di lino non buttatela perchè è perfetta per preparare tanti piatti deliziosi vegani come le polpette di soia, gli hamburger di soia.

Precedente Panini per hamburger ricetta vegan Successivo Cavolo cappuccio bianco saltato in padella

11 commenti su “Latte di soia fatto in casa

  1. Ricetta 5 stelle! Oltre a piacermi molto l’idea di fare il latte di soia in casa, ho notato che spesso quelli acquistati sono dolcificati, e quindi non molto adatti a fungere da base per altre preparazioni…questo lo provo di certo!

    • cannellaamorefantasia il said:

      Grazieee Emiliana!!! Si infatti è troppo caro il latte di soia bevibile al supermercato..e ti dirò questo è veramente buono come sapore.. 😉

  2. Sara il said:

    Ciao ho letto adesso la ricetta,bellissima e vorrei provarla solo che adesso mi trovo a Londra e non so dove comprare la soia,nei supermercati la trovo?

    • cannellaamorefantasia il said:

      Ciao Sara e grazie!! 🙂 Penso proprio di si ..io in Norvegia la trovo facilmente…ma a Londra comunque potresti provare a cercarla nei negozi etnici. Comunque ti metto un link interessante ‘Vegan London’ li troverai tanti consigli di come trovare e muoversi vegan a Londra.. 😉 http://www.promiseland.it/2011/09/23/vegan-london/
      Ciao e a presto!! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.