Insalata ai sapori di terra, ricetta light

Per mantenersi leggeri, una bella insalata è quello che serve: certo, con la solita lattuga un po’ scondita si scoraggerebbe chiunque, ma a questo senso di scoramento si può ovviare con un po’ di fantasia.

In fondo, la fantasia è proprio il bello della dieta Dukan, che sto seguendo con profitto (come si diceva ai tempi della scuola): basta mixare due o più tra gli ingredienti consentiti e ci si dimentica di essere a dieta…e soprattutto si perde peso!

Attenzione però: questa ricetta contiene verdure sott’olio e l’olio (extravergine) non è un cibo consentito liberamente nel regime Dukan, ma solo nella misura massima di un cucchiaino al giorno. Quindi, regolatevi di conseguenza e sgocciolate con attenzione le verdure sott’olio, contando l’olio che necessariamente resterà sulle verdure come un tollerato.

L’insalata, naturalmente, è facilissima da preparare e, grazie al finocchio, dà un appagante senso di sazietà.

Ingredienti per 2 persone

  • un finocchio;
  • una decina di funghi sott’olio ben sgocciolati (io ho usato i funghi cardoncelli di Genuinitaly);
  • sei carciofini sott’olio ben sgocciolati (io ho usato i carciofi interi di Genuinitaly);
  • sale q.b..

Dividete il finocchio in quarti, eliminate la parte più erbosa, sciacquate le quattro parti bene in acqua corrente.

Tagliate il finocchio a striscioline e mettetelo in una ciotola.

Aggiungete i funghi e i carciofini (questi ultimi tagliati a metà), salate e mescolate bene.

Non vi resta che gustare il frutto del vostro duro lavoro (si fa per dire!).

Ecco la mia insalata:

Precedente Grissini ripieni con salame e parmigiano, ricetta stuzzichino Successivo Shirataki o pasta con scampi e fiori di zucca, ricetta light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.