PITTA DI PATATE

La pitta di patate è un piatto tipico della tradizione culinaria pugliese, in particolare del mio Salento. La pitta è una pizza rustica a base di patate, con doppio strato, e un ripieno che solitamente si usa mettere un sugo di cipolle, olive e capperi. Da gustare appena sfornata e si serve come sfizioso antipasto per iniziare al meglio gli infiniti pranzi o cene tipicche salentine o come piatto unico ed è ottima sia calda che fredda. Nella mia ricetta prepareremo la classica pitta di patate con prosciutto e formaggio , un ottima variante. Questo piatto caratteristico del leccese si presenta come un vero e proprio tortino di patate, ricco di sapore, frutto della bontà degli ingredienti che vengono adoperati per la sua realizzazione. Si può arricchire con tonno in scatola, cipolla, prosciutto cotto, formaggio, sardine e verdure, a seconda dei gusti. Ogni volta potreste avere una versione diversa, segui passo passo la mia ricetta e avrete una pitta salentina dok..Una pitta con la crosticina croccante in superficie e il ripieno filante lo rendono un piatto davvero irresistibile. Assolutamente da provare!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg patate
q.b. sale
q.b. pepe
100 g caciocavallo (grattugiato (caciopepe))
3 uova
q.b. menta
q.b. pangrattato
olio extravergine d’oliva
200 g prosciutto cotto
200 g formaggio (galbanino)

Strumenti

Passaggi:

Per preparare la pitta di patate. Lavate le patate, sistematele in una pentola con acqua fredda e fatele lessare per circa un’ora. Una volta pronte scolatele e pelatele. Passatele con lo schiacciapatate e lasciate raffreddare. Aggiungete alle patate il formaggio grattugiato, io prediligo cacio pepe, il sale, il pepe, le uova e la menta tritata.

Lavorate il composto con le mani fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati.Se occorre aggiungete una manciata di pangrattato per rassodare il composto che dovrà comunque mantenere una consistenza piuttosto morbida.Componete la pitta. Imburrate una pirofila con il burro, spolveratela con del pangrattato e stendete il primo strato di impasto che dovrà essere alto almeno 1 cm.

Adagiate metà fette di prosciutto, poi il formaggio e ricoprite con un altro strato di patate. Ungete la superficie con dell’olio extravergine d’oliva e spolverate con il pangrattato: in alternativa all’olio, aggiungete in superficie dei fiocchetti di burro. Bucherellate la superficie con l’aiuto di una forchetta. Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti, o fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata. La vostra pitta di patate è pronta per essere gustate tiepida o fredda. Buon Appetito!!!

CONSERVAZIONE:

Potete conservare la pitta di patate dopo che l’avrete cotta in frigo per 2/3 giorni all’interno di un contenitore ermetico. Basta ripassarla dal microonde per avere una pitta appena sfornata.

E’ molto pratica perché potete anche prepararla in anticipo e poi avete diverse opzioni: potete cuocerla subito e conservarla in frigo. Potete conservarla in frigo cruda per un giorno intero e cuocerla un’oretta prima di servirla, o addirittura potete congelarla cruda ed averla pronta da cuocere quando preferite. A voi la scelta!

❇️SE AQUISTI I PRODOTTI @ciarraappliances  @ciarra_collabs USA IL MIO CODICE SCONTO:ange13

#ciarra #ciarraappliances #onedaywithciarra 

👉🏻https://bit.ly/3Lalu8o

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: 

BISCOTTI AL CACAO con goji e mele

TORTA SALATA CON PATATE E TONNO

CROSTATA MORBIDA SALATA

FOCACCIA ARROTOLATA super soffice

TORTA RUSTICA SALATA salva cena

POLPETTE DI COUS COUS con tonno e verdure, ecco la ricetta perfetta

WRAPS o TORILLAS verdi con ventresca di tonno peperoni avocado e frittata di uova, semplici e super gustose

RUSTICO SALATO RIPIENO CON SALMONE E MELANZANE super veloce

MEZZE MANICHE CON CREMA DI CECI, ACCIUGHE E CROSTINI al profumo di limone

CASERECCE CON SALMONE E CREMA DI AVOCADO

MEZZE MANICHE CON TONNO E POMODORI SECCHI

CALAMARATA CON FILETTI DI SGOMBRO SOTT’OLIO MELANZANE E MANDORLE TOSTATE

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE

GNOCCHI CON TONNO E STRACCIATELLA GRATINATI AL FORNO super cremosi

POLPETTE CON VENTRESCA DI TONNO E PATATE

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.