Crea sito

STRUFFOLI

Gli struffoli sono un dolce napoletano tipico del periodo Natalizio. A casa nostra durante la cena della vigilia li assaggiavo sempre preparati da una signora napoletana doc ma non avevo mai provato a farli per paura fossero troppo difficili. Invece un paio di giorni fa ho deciso di cercare la ricetta su GialloZafferano e mi sono resa conto che non lo sono per niente. Li ho provati e…sono favolosi!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

STRUFFOLI
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per gli struffoli

  • 400 g Farina
  • 60 g Burro
  • 40 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 1 Scorza d’arancia
  • 15 ml Liquore
  • Olio di semi di girasole
  • 1 pizzico Sale

per decorare

  • 300 g Miele
  • 50 g Arancia candita
  • 50 g Cedro candito
  • Mompariglia

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola grande la farina, lo zucchero, le uova, il burro fuso e raffreddato, la scorza grattugiata dell’arancia e il liquore e impastate energicamente per qualche minuto.

  2. Ovviamente se avete l’impastatrice farete ancora prima.

  3. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo poi copritelo con un canovaccio pulito e fatelo riposare per mezz’ora circa.

  4. Trascorso questo tempo dividete l’impasto in 6 parti e fate tanti rotolini di un dito.

  5. Tagliate con il coltello tanti pezzettini di impasto di un dito circa.

  6. Fate scaldare abbondante olio di semi e mettete a friggere gli struffoli per qualche minuto.

  7. Scolateli e fateli asciugare su carta assorbente.

  8. Mettete il miele in un pentolino e fatelo sciogliere leggermente poi unite gli struffoli raffreddati, la mompariglia e l’arancia e il cedro canditi e tagliati a cubettini.

  9. Mescolate molto delicatamente per non romperli e metteteli sul piatto da portata.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. l modo più classico per servirli è su un piatto da portata con un buco al centro e magari con una decorazione.

    Se volete potete non mettere i canditi.

    Non cuocetene troppi alla volta altrimenti abbasserete troppo la temperatura dell’olio.

    Come per tutti i fritti più olio utilizzerete e meno ne assorbiranno gli alimenti.

  2. GUARDA TUTTI I MIEI DOLCI DI NATALE
    NELLA RACCOLTA CLICCANDO QUI SOTTO!!!!!!!!!

    DOLCI DI NATALE FACILI
    Oppure  non perdete lo SPECIALE DI NATALESPECIALE DI NATALE

     

Conservazione

Gli struffoli si conservano bene per molte settimane.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.