Crea sito

PASTA AL SALMONE

La pasta al salmone con la panna, semplicissima e veloce da preparare ma piace sempre a tutti…fa un sacco anni ’80 ma alla fine è un evergreen e per me è davvero speciale. Vi racconto di quando io e Simo ci siamo fidanzati, un mese dopo mi è uscita l’ernia del disco e non potevo muovermi dal letto. Dopo una settimana segregata in casa Simo ha deciso di rapirmi e portarmi…in studio da lui dove aveva la cucina e mi ha cucinato questo piatto che noi chiamiamo affetuosamente “pasta alla salmonis Simo”…mi sono dimenticata del mal di schiena per qualche ora e sono stata davvero felice. E se volete farvi due risate…nella vecchia ricetta troverete anche la vecchia foto…aiuto!
E il segreto di questa pasta è che il salmone viene cotto senza burro direttamente nel liquore.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA AL SALMONE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 380 g Pasta
  • 150 g Salmone affumicato
  • 70 g Panna fresca liquida
  • Prezzemolo
  • 1 bicchiere Whisky

Preparazione

  1. Mettete a bollire una pentola di acqua salata e buttate a cuocere la pasta.

    mettete in una padella antiaderente il wisky e il salmone tagliato a striscioline e fatelo cuocere fino a che l’alcool sarà evaporato quasi totalmente.

    Unite la panna e mescolate bene.

    Scolate la pasta al dente direttamente nella padella con il condimento, unite un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e mantecate saltando la pasta nella padella per qualche secondo.

    Cospargete la pasta di prezzemolo tritato e servite.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete sostituire il whisky con cognac o brandy.

    Potete mettere una noce di burro in padella insieme al liquore.

    se la panna si dovesse rapprendere troppo non allungare con acqua ma piuttosto con ancora un po’ di whisky ma senza esagerare.

    Si può aggiungere una spolverata di peperoncino.

  2. Potrebbe interessarti anche le LASAGNE AL SALMONE oppure la PASTA SALMONE E FUNGHI

Conservazione

La pasta al salmone si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.