Crea sito

RISO AL FORNO CON LE ERBE

Riso al forno con le erbe un primo piatto facilissimo e aromatico perfetto da preparare in anticipo e mettere in forno all’ultimo momento. Vi è mai capitato di trovarvi in casa senza NULLA in frigo né nella dispensa e nessunissima voglia di uscire a fare la spesa? A me capita spesso e ogni volta divento matta per trovare una cena da proporre alla mia famiglia. L’ultima volta che è successo nel frigo c’era davvero l’eco a parte una vaschetta di formaggio spalmabile (iniziata) quindi sono andata sul terrazzino e ho fatto incetta di piante aromatiche (prima che morissero definitivamente tutte), un po’ di riso e il gioco è fatto…riso al forno con le erbe, costo praticamente zero, è semplicissimo da preparare e potete farlo davvero anche se in casa avete poco o niente. Non avete il formaggio spalmabile? Sostituitelo con la ricotta non ci sono problemi. Allora pronti a preparare il riso al forno senza besciamella…ma con le erbe? Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

RISO AL FORNO CON LE ERBE
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 350 g Riso Carnaroli
  • 150 g Formaggio fresco spalmabile
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • mezza cipolla
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Maggiorana
  • Rosmarino
  • Timo
  • Salvia
  • 30 g Parmigiano reggiano (per la copertura)

Preparazione

  1. Tritate molto finemente la cipolla.

  2. Fate scaldare l’acqua e scioglietevi dentro il dado vegetale fatto in casa.

  3. Mettete a scaldare in una casseruola due cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi mettete a soffriggere la cipolla per qualche minuto fino a che diventerà dorata.

  4. Mettete il riso nella pentola insieme alla cipolla e fatelo tostare per 5 minuti a fuoco abbastanza alto fino a che vedrete che inizierà a diventare trasparente, in questo modo manterrà meglio la cottura e non rischierete che scuocia.

  5. Sfumate il riso con un pochino di brodo preparato con il dado vegetale fatto in casa e fatelo evaporare.

  6. Quando il brodo sarà evaporato aggiungetene ancora metà della dose che avete in modo da coprire interamente il riso, abbassate il fuoco e fate cuocere il riso per circa 20 minuti fino a quando risulterà cotto ma ancora al dente continuando a bagnare con brodo vegetale ogni volta che si asciugherà troppo.

  7. Nel frattempo prendete tutte le erbe aromatiche che avete scelto e tritatele molto finemente.

  8. Mescolate le erbe aromatiche tritate al formaggio spalmabile e mescolate con un cucchiaio.

  9. Quando il riso sarà praticamente cotto unite il formaggio spalmabile e il parmigiano grattugiato e mescolate aggiungendo eventualmente altro brodo vegetale se dovesse risultare troppo asciutto.

  10. Assaggiate il riso e aggiustate di sale se necessario.

  11. Versate tutto il risotto alle erbe in una pirofila e livellate la superficie poi cospargetela totalmente di parmigiano grattugiato.

  12. Cuocete il riso alle erbe in forno preriscaldato ventilato a 180/200° per 25 minuti circa fino a che si sarà formata una crosticina dorata in superficie.

  13. Sfornate il riso al forno alle erbe e servitelo ben caldo.

  14. VARIANTI E CONSIGLI:

    Non esagerate con il sale perché il dado vegetale fatto in casa è già molto saporito.

  15. Potete utilizzare tutti i tipi di erbe aromatiche che preferite.

    Se volete dare una nota più particolare al vostro riso al forno alle erbe aggiungete anche una spolverata di noce moscata.

  16. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero piacervi anche il RISOTTO CREMOSO o anche Il RISOTTO SENZA SOFFRITTO oppure il RISO AL FORNO AL POMODORO oppure le CROCCHETTE RISO E ZUCCHINE.

Conservazione

Il riso al forno alle erbe si conserva in frigo per due giorni. Potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.