Crea sito

PATATE MELANZANE E ZUCCHINE GRATINATE

Patate melanzane e zucchine gratinate…Ogni tanto bisogna stare leggeri e ogni tanto bisogna svuotare il frigo dalle mille verdure non proprio freschissime. Oggi quando ho aperto il cassetto delle verdure del frigo mi sono accorta che avevo una melanzana, una patata (per fortuna grande) e due zucchine. La ratatouille non potevo prepararla perché mi mancava il pomodoro e allora che ci faccio? Ho pensato di tagliarle metà a rondelle e metà a cubetti e di fare patate melanzane e zucchine gratinate. Ci ho messo pochissimo, erano gustosissime e si sono rivelate invece che un contorno alla fine una cena vera e propria perché aggiungendo una mozzarellona abbiamo cenato tutti e tre.
PER LA VERSIONE VEGANA VI BASTERA’ ELIMINARE IL PARMIGIANO E METTERE SOLO IL PANGRATTATO
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
PATATE MELANZANE E ZUCCHINE GRATINATE

PATATE MELANZANE E ZUCCHINE GRATINATE

Categoria: antipasti, secondi, contorni, vegetariane

Ingredienti
1 patata grande
1 melanzana grande
2 zucchine
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
origano
pangrattato
parmigiano grattugiato
sale

Procedimento patate e zucchine gratinate:

Lavate e pulite le verdure e tagliatele a metà. Tagliate metà di ciascuna verdure a fettine sottili mentre l’altra metà a cubetti. Fate bollire abbondante acqua salata e mettete le verdure a bollire per qualche minuto poi scolatele e asciugatele. Mettete sul fondo della pirofila un po’ di olio e pangrattato e mettete le verdure a fettine sul fondo e sul perimetro. Mettete infine l’altra metà delle verdure a cubetti al centro della pirofila con l’aglio a fettine. Fate un giro di olio, origano, sale, parmigiano e pangrattato e mettete in forno per 25 minuti circa fino a che le verdure saranno cotte.
Se ti è piaciuta questa ricetta sicuramente potrebbero interessarti le ZUCCHINE AL FORNO

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Consigli: se volete potete non mettere parmigiano ma vi consiglio di aggiungere un po’ di sale altrimenti risulteranno insipide.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.