Crea sito

GNOCCHI ALLA VITERBESE

Gnocchi alla viterbese ovvero della città di Viterbo nel Lazio, un primo piatto davvero velocissimo da preparare, che piacerà a grandi e piccini e vi posso assicurare che si cucina nel giro di pochissimi minuti e con pochissima fatica. Gli gnocchi alla viterbese sono GNOCCHI DI PATATE conditi con una crema di ricotta e noci, per la cottura degli gnocchi che è velocissima e il condimento che non si cuoce sono stati promossi in casa mia come il piatto di emergenza d’eccellenza e a quando li ho scoperti sono già riuscita a cucinarli 4 volte. Sapete che mi piacciono tantissimo gli gnocchi in generale ma con questo condimento di ricotta e noci credo di aver superato le mie aspettative. Avete poco tempo? Avete pochissimi ingredienti in frigo? Provate a preparare insieme a me gli gnocchi alla viterbese e poi fatemi sapere se vi sono piaciuti! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI ALLA VITERBESE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

Preparazione

  1. Fate scaldare una pentola di acqua leggermente salata e portate a bollore.

    Quando l’acqua inizierà a bollire mettete a cuocere gli gnocchi.

    Tritate grossolanamente le noci tenendone da parte qualcuna per la decorazione finale del piatto.

    Mettete in una ciotola la ricotta e mescolatela con un cucchiaio in modo da renderla cremosa.

    Unite le noci tritate e mescolate aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi.

    Scolate gli gnocchi quando verranno a galla (ci vorranno circa 3 minuti) direttamente nella ciotola con la ricotta e le noci.

    Mescolate e condite completamente tutti gli gnocchi alla viterbese e, se necessario, aggiungete ancora un cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi per renderli più cremosi.

    Mettete gli gnocchi alla viterbese nei piatti e decorate con gherigli di noci interi e se volete pepe.

    Servite gli gnocchi alla viterbese ben caldi.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete usare anche gli GNOCCHI DI ZUCCA.

    Se volete potete aggiungere alla crema di ricotta e noci anche un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato.

    Se volete potete terminare il piatto con erbe aromatiche o con pepe macinato.

    Se vi è piaciuta la ricetta per gli gnocchi alla viterbese forse potrebbero interessarvi anche gli GNOCCHI POMODORINI E CAPPERI o anche gli GNOCCHI ALLA ROMANA oppure anche gli GNOCCHI ALLA PARIGINA.

Conservazione

Gli gnocchi alla viterbese si conservano in frigo per un giorno poi potete gratinarli in forno cosparsi di parmigiano grattugiato.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.