Crea sito

GIRANDOLE DI CARNEVALE

Girandole di carnevale ovvero dei dolci buonissimi preparati con l’impasto delle chiacchiere arrotolato su se stesso e fritto (ovviamente). Come scovo queste ricette a dire il vero non lo so nemmeno io…o meglio, spesso sono i miei parenti a far scaturire alcune ricette come in questo caso delle girandole di carnevale. E’ ormai da circa un mese e mezzo che friggo chiacchiere quasi tutti i giorni ma che ci posso fare, un po’ sicuramente lo faccio per il blog ma io adoro le chiacchiere e, se solo potessi, ci farei anche cena e pranzo quindi quando arriva Carnevale non me lo faccio ripetere due volte e inizio a friggere chiacchiere fino a che Simo mi dice “Basta Lu, non ne posso più di vedere chiacchiere in casa!”…Ah sì? Non vuole più vedere chiacchiere ma io le voglio mangiare e allora ho pensato, con lo stesso identico impasto delle chiacchiere, di arrotolarle e farne delle piccole girandole. Ok avete ragione, un po’ l’ho preso in giro e devo dire che infatti se ne è accorto in 5 minuti ma alla fine si è fatto una risata e ha mangiato due girandole di carnevale anche lui. E voi avete mai provato ad arrotolare le chiacchiere? Provate a preparare le girandole di carnevale e poi fatemi sapere! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 100 gBurro
  • 100 mlVino bianco
  • 50 gZucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Mettete la farina 00 in una ciotola e fate un buco al centro.

  2. Unite lo zucchero, l’uovo e il tuorlo, la scorza di limone e un pizzico di sale e mescolate con una forchetta o un cucchiaio.

  3. Unite anche il burro a temperatura ambiente e il vino bianco e impastate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

  4. Mettete a riposare l’impasto per le girandole di carnevale coperto da un canovaccio per circa 20 minuti.

  5. Riprendete l’impasto e stendetelo con un matterello oppure nella macchinetta per la pasta fresca fino ad ottenere una sfoglia molto sottile.

  6. Tagliate con la rotella da ravioli tante strisce lunghe e arrotolatele su se stesse.

  7. Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una pentola alta e dai bordi stretti e, quando l’olio sarà ben caldo, mettete a friggere le girandole di carnevale.

  8. Fate friggere le girandole di carnevale per circa 8 minuti girandole mentre friggono poi scolatele su carta assorbente.

  9. Cospargete le girandole di carnevale con abbondante zucchero a velo.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete utilizzare anche la ricetta per le CHIACCHIERE FURBE ALLA PANNA.

    Se volete potete non mettere la scorza di limone o sostituire con scorza di arancia o essenza di vaniglia.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le CHIACCHIERE DI UNA VOLTA o anche le CHIACCHIERE AL CACAO oppure le CHIACCHIERE AL FORNO.

Conservazione

Le girandole di carnevale si conservano per 1 o 2 giorni in una scatola di latta o sotto a una campana di vetro.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.