CHIACCHIERE FURBE

Chiacchiere furbe le famose chiacchiere alla panna che si preparano in 5 minuti, sono velocissime, con due ingredienti e troppo buone! Sono super leggere e bollose, sono facilissime e vi assicuro che le ho preparate nel tempo in cui Simo ha preso il caffè l’altra mattina. Incredibile vero? Sono anni che impazzano queste chiacchiere e tutti gli anni puntualmente mi dimentico di farle ma non quest’anno…quest’anno mi sono ripromessa di farle e di farle presto non a Carnevale già finito e quindi mi sono messa all’opera, ho cercato la dose giusta per farle perché diciamolo, se due ingredienti devono avere, questi due ingredienti devono essere dosati davvero in modo perfetto. Ho scelto la ricetta di Clara e l’ho preparata identica anche se voglio darvi un consiglio. Sono buonissime e leggerissime ma dovete cospargerle abbondantemente di zucchero perché l’impasto non è dolcissimo quindi se per caso preferite le chiacchiere iperdolci vi consiglio di utilizzare la panna da montare già zuccherata e a quel punto lo diventeranno davvero senza bisogno di cambiare la ricetta né di aggiungere ingredienti in più. Ora che ho passato più tempo a spiegarvi la ricetta e a chiacchierare che a farle e cuocerle possiamo iniziare ad accendere il fornello sotto alla pentola di olio perché a farle ci vorranno due minuti davvero. Ah e ricordate di friggere in abbondante olio e in una pentola stretta dai bordi alti, più olio userete per friggere e meno ne assorbiranno i cibi, la mia nonna lo diceva sempre!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CHIACCHIERE FURBE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 270 g Farina 00
  • 200 ml Panna fresca liquida
  • Zucchero a velo (per spolverizzare)
  • Olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. QUALE PANNA USARE

    Io hi utilizzato quella fresca liquida del banco frigo ma potete usare anche quella vegetale, l’importante è che non usiate quella da cucina che non è indicata per questa ricetta.

    Non è importante che la panna sia fredda di frigo e non dovete montarla prima.

    Le chiacchiere furbe possono essere preparate sia a mano che con l’impastatrice non tanto per l’impasto quanto perché farete davvero prima con l’impastatrice ma a mano comunque verranno benissimo.

    IMPASTO A MANO: Mettete la farina ben pesata in una ciotola e fate un buco al centro.

    Unite la panna fresca liquida da montare e a poco a poco iniziate a mescolare con un cucchiaio fino a che l’avrete aggiunta tutta.

    A questo punto trasferite l’impasto sul piano da lavoro e impastate energicamente fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

    CON IMPASTATRICE: mettete la farina 00 e la panna fresca liquida nella ciotola dell’impastatrice e impastate con il gancio per 5 minuti circa fino a che vedrete che l’impasto sarà totalmente omogeneo e si staccherà dalle pareti.

    Togliete l’impasto dalla ciotola e impastatelo velocemente con le mani.

  2. Se avete una macchinetta per la pasta passate l’impasto tre o quattro volte fino ad arrivare alla tacca 1 mentre se non la avete stendete l’impasto con il matterello fino a che sarà molto molto sottile, quasi trasparente.

    Tagliate le chiacchiere furbe con il coltello molto affilato oppure con la rotella per i ravioli.

    QUALE OLIO USARE: per friggere usate sempre l’olio di semi di arachide o al massimo di girasole o mais perché sono quelli che resistono meglio alle alte temperature.

    Mettete l’olio di semi di arachide e quando sarà ben caldo mettete a cuocere le chiacchiere alla panna per un paio di minuti poi giratele con la schiumarola e fatele cuocere anche dall’altro lato.

    Scolate le chiacchiere veloci su carta assorbente e spolverizzatele con zucchero a velo oppure con zucchero semolato.

    GUARDATE LA VIDEORICETTA VELOCE!

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete utilizzare anche panna fresca liquida già zuccherata.

    Potete aggiungere un pizzico di lievito per dolci in polvere.

    Usate olio di semi di arachide oppure di girasole che sono i migliori perché reggono bene le alte temperature.

    Non friggete in olio troppo caldo altrimenti le chiacchiere furbe si brucieranno subito.

    Friggete sempre in abbondante olio, più ne userete e meno ne assorbiranno i vostri cibi.

    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche gli altri DOLCI DI CARNEVALE e non perdete la ricetta delle BUGIE RICCE o delle CHIACCHIERE AL FORNO o delle CHIACCHIERE FRITTE.

Conservazione

Le chiacchiere furbe si conservano fino al giorno dopo ma sono talmente veloci che vi consiglio di farle al momento.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Precedente TORTA DI PERE Successivo PASTA AL FORNO

10 commenti su “CHIACCHIERE FURBE

  1. Nicoletta il said:

    Ciao,
    mi chiamo Nicoletta e volevo solo dirti che oggi ho provato la tua ricetta delle “chiacchiere furbe”. Per la prima volta in vita mia mi sono venute delle chiacchiere piene di bolle e buonissime. Mi sono quasi commossa L’unica cosa, si poco zuccherose ma si rimedia facilmente. Un grandissimo GRAZIE!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.