Crea sito

CHIACCHIERE AL CACAO

Chiacchiere al cacao una ricetta facile (che ha tutto giuro niente senza questa volta) infallibili, facilissime, golose e perfette per chi adora il cioccolato. Sono veloci da preparare, non devono lievitare e non preoccupatevi se non avete la macchina per passare la pasta, io le ho stese con il matterello e sono venute buonissime lo stesso. Mi raccomando a non friggerle troppo a lungo e con l’olio troppo caldo altrimenti si bruceranno e non saranno altrettanto buone. Volete sapere la prima volta che le ho fatte quando è stata? Onesta? Il giorno prima di Natale…ero lì a guardare quali ricette poter fare dopo le vacanze, mi è venuta questa idea e mi sono messa a farle subito insieme a Bb che ovviamente le ha volute subito assaggiare con Simo che scrollava la testa e mi diceva “ma noi non possiamo mangiare il panettone adesso? E la colomba quando la prepari?”. Vabbè scherzi a parte sono cose che in casa di una blogger non sono nuove da quanto avete capito no? Eppure ci ho messo quasi due mesi prima di scrivere la ricetta…dai dai non metteteci così tanto anche voi a prepararle mi raccomando, correte in cucina e prendete tutto l’occorrente, si inizia!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CHIACCHIERE AL CACAO
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Farina
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • 50 g Zucchero
  • 50 g Burro
  • 2 cucchiai Latte
  • 2 Uova
  • 1 bustina Vanillina
  • Olio di semi di arachide
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Le chiacchiere al cacao potete farle nell’impastatrice oppure a mano, il risultato non cambia.

    NELL’IMPASTATRICE: mettete la farina, il cacao amaro, l’uovo, il burro fuso e raffreddato, la vanillina, il latte e lo zucchero e impastate velocemente fino ad ottenere una pasta omogenea.

    IMPASTO A MANO: mettete in una grande ciotola la farina, lo zucchero, la vanillina e il cacao amaro e mischiateli insieme. Fate un buco al centro delle polveri e unite le uova intere, il burro sciolto e raffreddato e il latte e mescolate prima con un cucchiaio poi impastate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.

    Stendete l’impasto con il matterello o con la macchinetta per la pasta fino ad ottenere una sfoglia abbastanza sottile.

    Tagliate con un coltello affilato o con la rotella per i ravioli tutte le chiacchiere al cacao e mettetele su un piatto.

  2. FRITTE: Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi e, quando sarà ben caldo, mettete a friggere tre o quattro chiacchiere alla volta in modo da non abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio.

    Quando le chiacchiere saranno tutte cotte scolatele e mettetele su carta assorbente.

  3. AL FORNO: mettete tutte le chiacchiere su un tegame con carta forno e fatele cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per 15 minuti circa.

    Fate raffreddare totalmente le chiacchiere al cacao e spolverizzatele di zucchero a velo.

  4. Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche gli altri DOLCI DI CARNEVALE e non perdete la ricetta delle CHIACCHIERE FURBE CON 2 INGREDIENTI oppure le  BUGIE RICCE o delle CHIACCHIERE AL FORNO o delle CHIACCHIERE FRITTE.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro perché avete messo uova troppo piccole potete aggiungere un cucchiaio di latte.

    Per friggere utilizzate olio di semi di arachide che è il migliore per friggere.

    Potete aggiungere scorza di limone o arancia.

    Potete sostituire il latte con liquore.

    Più olio userete per friggere meno ne assorbiranno i vostri cibi.

Conservazione

Le chiacchiere al cacao si conservano croccanti e friabili per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.