Crea sito

pasta al sugo di scorfano e frutti di mare gluten free

La pasta al sugo di scorfano e frutti di mare è uno squisito e succulento primo piatto di pesce che stupirà per la sua presentazione e il suo gusto delicato e allo stesso tempo pieno e deciso dei suoi ingredienti.

Questa volta, ho voluto includere un ingrediente particolare nel riguardo e nel rispetto di chi ha certe intolleranze alimentarie, volete sapere quale? Venite con me a leggere la mia ricetta!

pasta al sugo di scorfano e frutti di mare

pasta al sugo di scorfano e frutti di mare
pasta al sugo di scorfano e frutti di mare

 

Ingredienti pasta al sugo di corfano e frutti di mare

  • 320 gr di pasta corta – penne rigate mais e riso
  • 3-4 filetti di scorfano (circa 350 gr di pesce)
  • 230 gr di misto di gamberi e totani già puliti
  • 500 gr di vongole veraci
  • 300 gr di passato di pomodoro
  • 2 scalogni
  • 3 spicchi d’aglio fresco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 peperoncini sotto olio
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione pasta al sugo di scorfano e frutti di mare

Fate scaldare una padella antiaderente capiente. Mondate gli scalogni e tagliateli finemente. Sbucciate gli spicchi d’aglio e schiacciateli con la pressione della mano o con la lama di un coltello, in questo modo potrete prelevare l’aglio a fine cottura, se invece vi piace molto sentire il suo sapore, tagliatelo finemente.

Lavate delicatamente i filetti di scorfano sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto, asciugateli tamponando con carta assorbente, collocateli sul tagliere e tagliateli in strisce sottili.

Versate l’olio extravergine di oliva nella padella calda, metteteci lo scalogno e 2 spicchi d’aglio, unite i filetti di scorfano e il misto di gamberi e totani già puliti (facilmente ritrovabili dal pescivendolo o nei supermercati). Mescolate e fate rosolare gli ingredienti a fuoco moderato per circa 3 minuti.

Abbassate la fiamma e versate il passato di pomodoro mescolando. Unite i peperoncini sott’olio e aggiustate di sale e pepe. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno e fate cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti per insaporire.

Nel frattempo, portate ad ebollizione una pentola d’acqua leggermente salata e fate scaldare una pentola adatta a contenere le vongole veraci.

Lavate il ciuffo di prezzemolo e sminuzzatelo grossolanamente con un coltello. Risciacquate le vongole veraci sotto l’acqua fredda corrente del rubinetto.

Versateci un filo di olio extravergine di oliva dentro la pentola precedentemente scaldata, unite l’aglio, le vongole veraci e il prezzemolo tritato. Fate cuocere a fiamma alta fino a quando le vongole si aprono. Aggiungete le vongole insieme al loro liquido al sugo di scorfano e frutti di mare e mescolate delicatamente. Spegnete la fiamma e tenete da parte al caldo

Lessate la pasta al dente per 5-7 minuti al massimo o comunque come riportato sulla confezione (ho scelto le penne rigate di mais e riso, un formato di pasta senza glutine). Scolate la pasta, e conditela con il sugo allo scorfano e frutti di mare.

pasta al sugo di scorfano
pasta al sugo di scorfano

Servite la pasta al sugo di scorfano e frutti di mare nei piatti individuali e portate in tavola. Cospargete con un po’ di prezzemolo tritato e un po’ di pepe o di peperoncino a piacere. Buon Appetito!

[Best_Wordpress_Gallery id=”24″ gal_title=”pasta al sugo di scorfano”]

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

[Widget_Twitter id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.