Panini al latticello

Panini al latticello sono una preparazione da forno, tipica dell’Inghleterra e successivamente importata in America. Da qualche tempo il latticello si può trovare anche nei supermercati italiani, in alternativa si può fare a casa come vi dirò nella ricetta.

Panini al latticello

Ingredienti:

300 g di farina 00

100 g di burro freddo

1 cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di lievito istantaneo

200 ml di latticello (se non si trova già pronto si può creare mescolando 100 ml di yogurt bianco+100 ml di latte e lasciati a temperatura ambiente per almeno 30 minuti)

Procedimento:

Iniziate la preparazione dei Panini al latticello inserendo in una ciotola la farina 00, il lievito ed il bicarbonato. Miscelate per bene il tutto, e quindi inserite il burro tagliato a pezzettini piccolissimi. E’ essenziale che il burro si freddissimo, e non si sciolga tra le mani mentre impastate. Un’alternativa a ciò è mettere tutto in un mixer e frullare per pochi secondi in modo da avere il burro spezzettato e non caldo, oppure se si vuole fare a mano dopo aver spezzettato il burro nella farina si può mettere la ciotola cosi tal quale dentro il frigorifero per almeno 15 – 20 minuti.

A questo punto aggiungete il latticello e delicatamente amalgamate. Non deve essere impastato a modo di pizza, ma dovete pian piano incorporare il latticello nella farina molto delicatamente. Se necessario (quasi sicuramente) usate dell’altra farina per la spianatoia.

Quando sarà lavorabile, allora stendete con le mani l’impasto dello spessore di circa 2 cm, e con dei coppa pasta fate i vostri panini. L’eccesso di pasta che vi avanza va delicatamente reimpastata ma molto delicatamente e quindi tagliata per creare altri panini.

Accendete il forno a 19’°C, mettete i Panini al latticello su carta forno e cuocete per circa 20 minuti. Se vi piacciano i lati croccanti potete metterli separati l’uno dagli altri, se invece volete i lati morbidi allora metteteli tutti vicini.

Quando saranno freddi potete usarli per fare panini con salumi, verdure o semplicemente per colazione con burro e marmellata, o miele.

 

Lascia un commento

*