Orecchiette melanzane e zucchine (ricetta vegetariana per picnic)

Pasta fredda. Non ne vado matta, però in questa stagione è il piatto ideale. Fresca e leggera specialmente se condita con verdurine di stagione, si presta soprattutto come piatto da picnic, cene fredde in terrazza, pranzi in spiaggia…….Queste orecchiette sono nate per caso utilizzando melanzane e zucchine trifolate che avevo cucinato la sera prima per contorno. Un’aggiunta di profumo di basilico e……..buon appetito! Noi le abbiamo portate in spiaggia e le abbiamo mangiate proprio volentieri!

Ingredienti: (dosi a piacere):

orecchiette

melanzane

zucchine

aglio

prezzemolo tritato

basilico

sale e pepe

ottimo olio extravergine di oliva

Lavare e tagliare a dadini le melanzane, metterle per un’oretta sotto sale a perdere l’amaro, sciacquarle a lungo sotto l’acqua corrente e cuocerle in olio e aglio, coperte, per 20 minuti circa.

Lavare e tagliare a dadini le zucchine e cuocerle come le melanzane, con un pizzico di sale, per circa 10 minuti.

Lessare le orecchiette in acqua salata bollente, scolarle, sciacquarle sotto un getto di acqua fredda, farle raffreddare per bene e condirle con qualche cucchiaiata di verdure, prezzemolo trito, foglie spezzettate di basilico, un pizzico di pepe e un giro di olio evo.

Far riposare la pasta in frigo per un paio d’ore prima di servire…….

O mettere in un contenitore per il picnic:

Partecipo con questa ricetta ai seguenti contest:

e

 

6 thoughts on “Orecchiette melanzane e zucchine (ricetta vegetariana per picnic)

  1. Mi fa molto piacere che ti piacciano, Sara. E’ vero, è un piatto molto semplice, ma non mi stancherò mai di ripetere: le cose semplici sono le migliori! un abbraccio

Lascia un commento