Crea sito

Pizza di Pasqua formaggio e fave

L’idea della pizza di pasqua formaggio e fave è veramente ottima, ne sono rimasta affascinata appena l’ho vista in un ottimo negozio di gastronomia della mia città e così l’ho subito preparata aggiungendo le fave fresche all’impasto della pizza di Pasqua che di solito preparo la cui ricetta potete trovare qui. Le mie fave erano piccoline per cui non ho potuto togliere la buccia ma se sono più grandi è preferibile toglierla.

Pizza di Pasqua formaggio e fave
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 45 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza di Pasqua formaggio e fave

  • 500 gfarina 0
  • 3uova
  • 75 mllatte
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiomistrà (liquore all’anice stellato)
  • 25 glievito di birra fresco
  • 80 gpecorino romano (grattugiato)
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 120 ggroviera
  • 1/2 cucchiainosale
  • 500 gfave (fresche)

Strumenti

  • Ciotola
  • Tegamino
  • Stampo da Plumcake
  • Forno

Preparazione della pizza di Pasqua formaggio e fave

  1. Sbucciare, lavare e asciugare le fave.
    Tagliare la groviera a piccoli cubetti.
    Stiepidire il latte in un tegamino e sciogliervi il lievito.

    In una ciotola capiente sbattere leggermente le uova, aggiungere il latte con il lievito, l’olio, la farina, il mistrà e il sale.

    Amalgamare prima con la forchetta e poi maneggiare l’impasto con le mani per 7-8 minuti sempre all’interno della ciotola.

  2. Unire all’impasto i formaggi grattugiati e maneggiare bene per altri 5-6 minuti (l’impasto non si attacca più alle pareti).

    Aggiungere quindi i cubetti di groviera e le fave, maneggiare un pochino in modo che si distribuiscano uniformemente nell’impasto.

    Fare un panetto e metterlo in uno stampo per plumcake antiaderente (oppure imburrato e infarinato), passare la superficie con le dita bagnate di acqua.

  3. Pizza di Pasqua formaggio e fave

    Mettere la pizza a lievitare nel ripiano basso del forno; controllare la lievitazione di tanto in tanto e quando l’impasto è raddoppiato di volume (occorreranno circa un’ora e 45 minuti) accendere il forno a 180 gradi ventilato per dolci; raggiunta la temperatura abbassare a 170 gradi e cuocere per circa 50 minuti.

    Lasciare raffreddare la pizza e servirla da sola o con affettati tipo lonza, capocollo, salame ecc.

Note

Nel blog puoi leggere le ricette di altre torte dolci e salate caratteristiche del periodo pasquale come la ciaramicola dolce tipico umbro un dolce soffice dall’impasto rosso ricoperto da una meringa bianca, la pizza dolce di Pasqua un dolce tipico dell’Italia centrale, la la mia variante del tortano che ha nell’impasto come per il casatiello (sempre mia variante) l’olio di oliva, la colomba di Pasqua antica ricetta di casa mia, la pizza di formaggio di Pasqua umbra.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook, Pinterest, Twitter, Instagram.

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.