Tortano ricetta senza strutto

La mia ricetta del tortano senza strutto, ha nell’impasto come per il casatiello (sempre mia variante) l’olio di oliva al posto dello strutto ed è senza pepe. Si dà il caso che questa torta salata (tipica torta pasquale campana) a me piaccia molto e di solito non mi fermo alla prima fetta, così ho pensato di fare questa variante con un po’ meno colesterolo. L’impasto è lo stesso del casatiello. Le due torte sono molto simili, la differenza è che nel tortano le uova sono sode e all’interno dell’impasto.

Tortano la ricetta della mia variante
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il tortano

per l’impasto

  • 550 gfarina 00
  • 25 glievito di birra fresco (1 cubetto)
  • 300 mlacqua
  • 80 mlolio extravergine d’oliva
  • 40 gpecorino romano (grattugiato)
  • 20 gburro (per imburrare la tortiera)
  • 1 cucchiainozucchero

per la farcitura

  • 150 gsalame napoletano (o salame a pasta grossa)
  • 150 ggroviera
  • 40 gpecorino romano (grattugiato)
  • 2uova

Strumenti

  • Ciotola
  • Coltello
  • Spianatoia
  • Tortiera a forma ciambella da 26 cm
  • Pennello
  • Forno

Preparazione del tortano

  1. In una ciotola capiente sciogliere il lievito con un bicchiere di acqua scarso e poi unire 2 o 3 cucchiai di farina, lo zucchero e mescolare bene; coprire la pastella ottenuta con pellicola e lasciare lievitare finché non è raddoppiata (circa 30 minuti).

  2. Quando il lievitino è pronto unire la restante acqua e farina, l’olio, un pizzico di sale e impastare prima con la forchetta poi con le mani sempre all’interno della ciotola per 10 minuti circa.
    Quando il composto è omogeneo ed elastico unire il pecorino e reimpastare per 2-3 minuti.
    Lasciare lievitare di nuovo per circa un’ora e mezzo finché non è raddoppiato;

  3. Nel frattempo imburrare e infarinare la tortiera, lessare le uova, tagliare il salame e il formaggio a cubetti, sbucciare le uova sode e tagliarle a spicchi.

    Riprendere l’impasto,  metterlo sulla spianatoia e stenderlo in forma allungata per lo spessore di un centimetro circa.

    Distribuire sopra il salame, il formaggio, le uova, spolverare con il pecorino e poi arrotolare, chiudere la ciambella e metterla nella tortiera.

    Spennellare la superficie con poca acqua e mettere a lievitare in forno spento finché non è raddoppiato (circa un’ora).

  4. Tortano la ricetta della mia variante

    Terminata la lievitazione accendere il forno a 180 gradi in modalità statico per i primi 15 minuti, poi abbassare a 170 e passare al ventilato per dolci e cuocere per altri di 30-35 minuti.

    Lasciare raffreddare prima di tagliare.

     

Note

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook, Pinterest, Twitter, Instagram.

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.