Tramezzini in fiore al salmone, ricetta fingerfood

I tramezzini in fiore sono piccoli sandwiches a forma floreale, morbidi e gustosi, perfetti per un aperitivo, per un buffet, per una cena romantica.

Io li ho trovati alla fine degli anni ottanta in un  libriccino inglese, “The book of sandwiches”, che fa parte di una collana di tanti piccoli volumi pieni di idee e di ricette interessanti. Come spesso mi capita ho poi fatto alcune modifiche personali ed infatti i miei tramezzini in fiore sono diversi  rispetto a quelli della ricetta originale, ma ho lasciato invariato il loro delizioso aspetto floreale, che me li aveva fatti battezzare con il nome di “fiori di pane”. Chi mi conosce sa che questi tramezzini, i “fiori di pane”, raramente mancavano nei menu e sulle tavole degli eventi da me organizzati  perchè sempre molto richiesti e apprezzati.

tramezzini -in- fiore

Tramezzini in fiore al salmone

Ingredienti per 8 tramezzini

  • pancarré bianco, 8 fette
  • pancarré integrale, 8 fette
  • salmone a fettine, 100 gr.
  • maionese, 2 cucchiai
  • cetriolino sottaceto finemente tritato, uno
  • burro morbido, 50 gr.
  • succo di limone, un cucchiaino da tè
  • ketchup, mezzo cucchiaino da caffè
  • maggiorana fresca finemente tritata, 1 cucchiaino
  • capperi finemente tritati, un cucchiaino da caffè
  • pomodori ramati, uno
  • avocado, uno

Preparazione

In una ciotola mescolare bene 30 grammi di burro morbido con la maionese, il ketchup, il succo di limone, il cetriolino, i capperi, la maggiorana e il salmone tritato. Spalmare questo composto sul pane integrale. Spennellare il burro rimasto sulle fatte di pane bianco e mettere entrambe le varietà di pane in frigorifero per una decina di minuti.

Riprendere dal frigorifero le fette di pane integrale e tagliarle con un tagliabiscotti  a forma di fiore (diametro 5 cm. circa). Tagliare nella stessa maniera anche le fette di pancarré bianco.

Con un tagliabiscotti a forma di fiore di piccolissimo diametro ritagliare il centro delle fette bianche.

Mettere i fiori di pane bianchi sopra quelli integrali e schiacciare leggermente i tramezzini.

Sbucciare l’avocado, tagliarne una fetta e immergerla nel succo di limone rimasto per evitare che annerisca.

Pelare il pomodoro, tagliarlo in due e svuotarlo dai semi.

Con il tagliabiscotti più piccolo, usato per incidere il pane bianco, ritagliare quattro fiorellini dalla fetta di avocado e quattro dal pomodoro.

Inserire questi fiorellini negli analoghi fori precedentemente fatti nel pane bianco.

Riporre i tramezzini nel frigorifero fino al momento di servirli.

Nota

Il salmone si può sostituire con uguale quantità di tonno sott’olio o con quattro filetti di acciuga.

La maggiorana può essere sostituita da prezzemolo o erba cipollina.

Oggi purtroppo non ho trovato l’avocado e l’ho quindi sostituito con un tuorlo di uovo sodo impastato con un goccio d’olio e un po’ di pangrattato. Ho steso questo piccolo  impasto e con delicatezza l’ho ritagliato con il tagliabiscotti.

Per praticare il foro centrale sul pane bianco, in mancanza del piccolo tagliabiscotti, si può usare un levatorsoli. 

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Precedente Insalata di riso con cozze e verdure Successivo Tonno di coniglio, ricetta piemontese

6 commenti su “Tramezzini in fiore al salmone, ricetta fingerfood

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.