Lasagne con ragù bianco e champignon

Le lasagne con ragù bianco e champignon sono un primo piatto davvero squisito, una ricetta classica perfetta per tutte le occasioni di festa e non solo. Hanno il grande vantaggio di poter essere preparate in anticipo (e in tal caso saranno ancora più buone 😛 ), aiutando così non poco l’organizzazione del pranzo. La mia spiegazione è molto dettagliata e per questo può sembrare lunga, ma in realtà la preparazione di queste deliziose lasagne è veramente semplicissima.

Per gli amanti delle lasagne, ecco qui una selezione delle mie ricette!

lasagne con ragù bianco e champignon

Lasagne con ragù bianco e champignon

Ingredienti 

  • sfoglia per lasagne, 250 grammi

Per il ragù bianco

  • carne di vitello tritata, 450 grammi
  • scalogni, due
  • carote, due
  • sedano, un pezzetto di costa 
  • latte, 350 ml
  • marsala secco (o se si preferisce vino bianco), 200 ml 
  • timo, le foglioline di un paio di rametti 
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Per la besciamella (cliccare qui per la ricetta)

  • latte, 600 ml
  • farina, 40 grammi
  • burro, 40 grammi
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata, un pizzico
  • grana padano grattugiato, due cucchiai

Per completare 

  • champignon, 350 grammi
  • speck, 50 grammi
  • grana padano, 60  grammi
  • formaggio fondente sbriciolato o a pezzetti (io ho usato il cheddar), 80 grammi
  • maggiorana q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

I funghi: pulire gli champignon e tagliarli a fettine. Farli saltare in una padella con un filo d’olio e qualche fogliolina di maggiorana fino a quando inizieranno a prendere colore, quindi aggiungere lo speck, salare e pepare, mescolare e spegnere la fiamma.

Il ragù bianco: sbucciare e tritare finemente gli scalogni e la costa di sedano, sbucciare le carote e tagliarle a cubetti. Fare rosolare la carne in un paio di cucchiai d’olio, poi aggiungere carote, sedano e scalogni e lasciare cuocere un paio di minuti a fiamma viva, mescolando spesso, finché tutto sarà tutto ben rosolato. Bagnare con il Marsala e lasciare un po’ sfumare, poi aggiungere il latte caldo, salare, abbassare la fiamma al minimo, coprire e lasciare cuocere per un’oretta abbondante. Se necessario aggiungere altro latte, sempre poco per volta. Mezz’ora prima di spegnere il fuoco, unire anche i funghi e proseguire la cottura.

La besciamella: cliccare qui per leggere come prepararla. La besciamella alla fine deve restare un po’ fluida: quando è pronta aggiungere il formaggio grattugiato (due cucchiai), mescolando perché si amalgami perfettamente.

L’assemblaggio delle lasagne: a questo punto non resta che assemblare le nostre lasagne al ragù bianco. Spalmare un velo di besciamella sul fondo di una pirofila e coprire con un primo strato di lasagne, seguito da uno strato di ragù bianco, una spolverata di parmigiano, ancora un velo di besciamella e il formaggio sbriciolato. Continuare alternando gli strati con questa sequenza, fino all’esaurimento degli ingredienti. Nell’ultimo strato distribuire solo una piccola quantità di ragù, la besciamella e il parmigiano. Mettere in forno caldo (180°) per 30 minuti circa, fin quando si sarà formata una leggera crosticina. Lasciare riposare per qualche minuto prima di portare le lasagne in tavola.

lasagne con ragù bianco e champignon

Se la ricetta delle lasagne con ragù bianco e champignon ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, suTwitter  e su Pinterest!

 

Precedente Pollo alla birra con olive ed erbe aromatiche Successivo Vol au vent con salmone e crema di avocado

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.