Torta di mele e arance senza glutine

Questa torta di mele e arance, è la versione senza glutine e senza lattosio, della mia torta di mele con farina di segale. Al posto della farina di segale, ho utilizzato la farina di riso integrale e al posto del latte, il succo di un’arancia spremuta. Il succo dell’arancia conferisce anche un ottimo profumo alla torta, intensificato dalla presenza della scorza grattugiata.
Questa torta di mele e arance è anche senza zucchero, sostituito dall’eritritolo, un dolcificante a zero calorie, che non ha effetto sulla glicemia, che ho conosciuto grazie a Cucina Evolution.  Se volete utilizzare lo zucchero sostituitelo in pari quantità.
Il risultato è una torta soffice e umida al punto giusto, leggera e perfetta per essere consumata a colazione, oppure a merenda insieme a una tisana fumante.
L’arancia è un frutto ricco di proprietà benefiche, contiene vitamina C e altre vitamine, una buona quantità di fibre ed è adatto a tutti, anche a chi soffre di scompensi glicemici poichè ha un indice glicemico basso.
Qui trovate altre ricette senza glutine.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina di riso integrale
  • 2Uova
  • 150 gEritritolo
  • 60 mlOlio di semi di girasole
  • 150 mlSucco d’arancia
  • Scorza di un’arancia grattugiata
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 2Mele

Preparazione

  1. Montare le uova con l’eritritolo, fino a farle diventare spumose. Aggiungere l’olio di semi e il succo d’arancia (possibilmente fresco appena spremuto, non succo confezionato!) e continuare a montare.

    In un’altra ciotola, mescolare la farina di riso integrale con il lievito.

    Unire i due composti, mescolando con la frusta per evitare la formazione di grumi.

    Sbucciare una delle due mele, tagliarla a pezzettini e unirla all’impasto, amalgamare bene.

    Versare l’impasto in una teglia rotonda, rivestita con carta da forno. Sbucciare l’altra mela, tagliarla a spicchi e posizionarla sulla superficie della torta.

    Cuocere a 170 gradi per circa 50 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Vellutata speziata di lenticchie rosse, zucca e riso Successivo Verza ai pomodori secchi e zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.