Torta di mele con farina di segale

La torta di mele è la classica torta della nonna (basta pensare alle torte di Nonna Papera ripiene di mele!), quella che piace a tutti, grandi e piccoli e va bene in ogni occasione. In autunno poi, è particolarmente adatta, perché si sposa bene con una tazza di tè per merenda, o con il latte e caffè caldo al mattino.
La mia è una torta senza zucchero, sostituito dall’eritritolo, un dolcificante a zero calorie, che non ha effetto sulla glicemia, che ho conosciuto grazie a Cucina Evolution. Inoltre può diventare una ricetta senza lattosio, sostituendo il latte con una bevanda vegetale (soia, mandorla, riso o quella che preferite).
Ho utilizzato metà farina 0 e metà farina di segale integrale, ricca di fibre, che conferisce alla torta un gusto “rustico” per me molto piacevole.
La cannella è una spezia con molte proprietà benefiche, prima tra tutti la sua capacità di regolare gli zuccheri nel sangue, utilissima in caso di diabete. Inoltre la cannella è ricca di principi attivi in grado di ridurre i trigliceridi e il colesterolo LDL, ha proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antibatteriche.
Qui trovate altre ricette con le mele.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina di segale integrale
  • 150 gFarina 0
  • 150 gEritritolo
  • 60 mlOlio di semi di girasole
  • 150 mlLatte scremato (oppure vegetale per una torta senza lattosio)
  • 2Uova
  • 2Mele
  • 1 cucchiainoCannella in polvere (più altra per la superficie)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Montare le uova con l’eritritolo, fino a farle diventare spumose. Aggiungere l’olio di semi e il latte e continuare a montare.

    In un’altra ciotola, mescolare la farina 0 con la farina di segale integrale, la cannella e il lievito.

    Unire i due composti, mescolando con la frusta per evitare la formazione di grumi.

    Sbucciare una delle due mele, tagliarla a pezzettini e unirla all’impasto, amalgamare bene.

    Versare l’impasto in una teglia rotonda, rivestita con carta da forno. Sbucciare l’altra mela, tagliarla a spicchi e posizionarla sulla superficie della torta.

    Cuocere a 170 gradi per circa 50 minuti.

    Quando la torta si sarà raffreddata, cospargerla con altra cannella.

Precedente Vellutata di cavolo nero e zucca Successivo Torta salata speck, ricotta e bietole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.