Pasta agli asparagi, mais e stracciatella

Avevo degli asparagi avanzati, dopo aver fatto questa frittata e del mais in frigo che aspettava di essere impiegato in qualche modo, così ho pensato di riunirli per realizzare un condimento per la pasta.

Per rendere il tutto ben amalgamato, ho aggiunto la stracciatella di burrata, un formaggio molto cremoso, indicato per questo scopo.

Gli asparagi sono leggeri e diuretici (aiutano a tenere bassa la pressione arteriosa), sono poveri di calorie ma ricchi di fibre, sali minerali e antiossidanti. In particolare sono ricchi di potassio, vitamina C e folati, aiutano a controllare i livelli di glucosio e rafforzano i capillari aiutando la circolazione. Sono sconsigliati in caso di malattie renali e gotta perché contengono acido urico e purine.

Inoltre sono veramente facili da pulire, basta piegarli e si spezzeranno da soli nel punto giusto.

Il mais è un cereale che contiene carboidrati semplici e complessi, poche proteine, pochi grassi e fibre nella sua versione integrale.

Contiene inoltre sali minerali, come potassio e ferro, vitamine come la B1, PP, E e in piccole quantità vitamina A. E’ un cereale privo di glutine, quindi può essere consumato anche da chi soffre di celiachia. Viene utilizzato sia come chicchi freschi o secchi, che come farina o sotto forma di olio di mais.

Qui trovate altre ricette con gli asparagi e qui con il mais.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta 160 g
  • Asparagi 250 g
  • Chicchi di mais giallo in scatola 2 cucchiai
  • Stracciatella 3 cucchiai
  • Cipolla
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio

Preparazione

    • Scaldare l’olio in una padella e aggiungere un pezzo di cipolla tritata.
    • Eliminare la parte finale del gambo dagli asparagi, tagliarli a pezzetti e unirli alla cipolla.
    • Aggiungere un po’ d’acqua calda, coprire e lasciar cuocere una decina di minuti, fino a quando gli asparagi saranno morbidi.
    • Unire il mais e far insaporire il tutto per una paio di minuti.
    • Spegnere il fuoco e aggiungere la stracciatella, mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
    • Nel frattempo lessare la pasta in acqua bollente salata, scolarla e versarla in padella con il condimento.

Note

Precedente Panini integrali cotti al vapore Successivo Sformato di patate e spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.