Risotto del contadino verdure e prosciutto

Il risotto del contadino con verdure e prosciutto è un primo piatto ricco e gustoso bello anche da vedere con i colori così invitanti. Le verdure utilizzate nella preparazione potrete anche sostituirle a piacere ma vi assicuro che questa miscellanea particolare di sapori sarà molto apprezzata con un bel “bis” finale.

risotto del contadino verdure e prosciutto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 griso Carnaroli per risotti
  • 1 lbrodo vegetale
  • 100 gverdurine per soffritto: sedano carota e cipolla a cubetti
  • 1 mazzettocime di rapa
  • 80 gpiselli anche surgelati
  • 1/2peperone rosso a dadini
  • 80 gzucca a cubetti
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sedano carota cipolla più 1 pomodoro per brodo vegetale
  • q.b.sale e pepe
  • 80 gprosciutto cotto a cubetti
  • 30 gparmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

  1. In anticipo alla cottura del risotto preparate il brodo vegetale, salatelo q/ b , filtratelo da un colino a maglie strette poi tenetelo a fuoco minimo sul fornello in attesa di utilizzarlo per cuocere il risotto.

  2. Preparate tutte le verdure che occorrono per il risotto del contadino: lavate con cura le cime di rapa poi tagliate a pezzettini, sgusciate i piselli e cubettate anche la zucca. Per ultimo tagliate a pezzettini anche il peperone e tenete tutto da parte.

  3. In una casseruola scaldate l’olio e soffriggetevi le verdurine da soffritto insieme al prosciutto cotto. Aggiungetevi tutte le verdure e lasciatele insaporire nell’intingolo per almeno 3-4 minuti mescolando. A parte, in una padella antiaderente ben calda tostate il riso mescolandolo spesso con un cucchiaio di legno per alcuni minuti (3-5) senza che bruci e fino a che noterete che i chicchi di riso diverranno traslucidi. Questo passaggio permetterà al riso di conservare la compattezza originale e non sembrerà mai riso bollito.

  4. Aggiungete il riso così tostato in casseruola con il condimento e aggiungete 2 mestoli di brodo bollente, salate e pepate poi procedete mescolando continuamente per lo stesso verso aggiungendo via via il brodo quando il risotto asciugherà troppo e fino a portarlo alla cottura desiderata.

  5. risotto del contadino

    A fine cottura aggiungete il parmigiano e lasciate riposare il risotto del contadino per almeno 5 minuti prima di servirlo in tavola. Buon appetito!

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: RISOTTI

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.