Crea sito

Pesto con rucola e noci

Pesto con rucola e noci

Incredibile cosa si possa ottenere da una busta di rucola che strizza l’occhio dal frigo da qualche giorno. Ebbene sì, la rucola è finita nel frullatore insieme ad alcuni gherigli di noci, alcune mandorle, parmigiano, un buon olio extravergine d’oliva ed ecco il pesto con rucola e noci prontissimo per dare il suo contributo in fatto di sapore. Pasta di ogni formato, minestrone o passato di verdura oppure, ancora, bruschette di pane saranno ben lieti di accogliere qualche cucchiaiata generosa di pesto con rucola e noci per accentuare il sapore del condimento. A chi le noci non piacessero, si possono sostituire con pinoli oppure anche nocciole tostate. Doppio procedimento per ottenere un pesto cremoso: utilizzando un frullatore o un mixer e invece, per chi lo possiede, il fantastico Bimby. Per conservarlo in frigo basterà coprire a filo il pesto di rucola e noci con dell’ottimo olio extravergine e utilizzare un vasetto a chiusura ermetica..

Pesto con rucola e noci

Pesto con rucola e noci

Ingredienti per 2 vasetti di pesto

  • 80 g di rucola
  • 20 g di gherigli di noci
  • 20 g di mandorle spellate
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva
  • sape q/b

Procedimento con il Bimby

Lavare e centrifugare la rucola poi mettetela nel boccale, aggiungete i gherigli di noci, le mandorle, lo spicchio di aglio spellato e tagliato a lamelle e frullate 10 sec. veloc.6

Aprite il boccale e spatolate e raccogliete sul fondo gli ingredienti frullati, aggiungete il parmigiano, sale in quantità moderata e l’olio, frullate ancora per 20 sec. a veloc. 4.

Procedimento con il frullatore o mixer

Seguite gli stessi passaggi come sopra, ovviamente variando i tempi e la potenza del frullatore o mixer.

Prelevate il pesto di rucola e noci ottenuto utilizzando una spatola di silicone e trasferitelo in due vasetti puliti, aggiungete olio quanto basta per coprire la superficie, sigillate con i coperchi  eponeteli in frigo fino all’utilizzo preferito. Ricordate sempre dopo avere utilizzato quantità di pesto, rabboccare ancora con olio.

Altre ricette correlate: SALSE & SUGHI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.