Crea sito

Spaghetti al sugo di salame e olive nere

Oggi voglio deliziarvi con questo primo piatto: spaghetti al sugo di salame e olive nere. Facilissimo nell’esecuzione, ha un ulteriore vantaggio… è anche molto veloce, qualità che non guasta di certo quando si hanno i minuti contati ai fornelli e allo stesso tempo si vuole ovviare alle solite pietanze fatte e rifatte. Mentre gli spaghetti cuociono in abbondante acqua bollente e salata, in padella soffriggono a fiamma dolce aromi come cipolla bianca, salvia e rosmarino tritati finissimi, sedano e carota sminuzzati, olive nere snocciolate a rondelle oppure intere e infine lui.. il salame! Per dare un tocco peccaminoso agli spaghetti potete utilizzare del salame piccante a tocchetti, oppure metà piccante e metà al naturale come preferite e, per quanto riguarda la qualità del salame, potrete spaziare dal salame tipo napoletano al salame strolghino di culatello da me scelto per il suo sapore inconfondibile perchè è un salame “dolce” e molto magro e ha una stagionatura di soli 20 giorni. Ma ora andiamo subito agli spaghetti al sugo di salame e olive nere, risulteranno un piccolo capolavoro culinario.

Spaghetti al sugo di salame e olive nere
Spaghetti al sugo di salame e olive nere

Spaghetti al sugo di salame e olive nere

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di spaghetti medio-grossi
  • 150 g di salame a fette non troppo sottili
  • 60 g di olive nere snocciolate a pezzetti
  • trito abbondante di sedano e carota
  • 1 cipolla bianca media tagliata a dadini
  • 1/2 cucchiaino di salvia e rosmarino tritati
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 200 g di passata di pomodoro rustica e corposa
  • sale e pepe
  • parmigiano grattugiato a piacere

Procedimento

Scaldate l’olio in una padella capiente e, a fiamma vivace, rosolate la cipolla con il trito di sedano e carota, dopo qualche minuto aggiungete anche il trito di salvia e rosmarino mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

Tagliate a pezzetti il salame anche doppiando le fette per velocizzare e aggiungetele al soffritto, mescolate ancora per insaporire, unite le olive e infine la passata di pomodoro, qualche cucchiaiata di acqua calda, sale e pepe poi chiudete parzialmente la padella con il coperchio e fate cuocere per 20′ circa.

Nel frattempo portate al bollore l’acqua in una pentola capiente, salatela e tuffatevigli spaghetti facendoli cuocere per il tempo necessario; a cottura scolateli e versateli nella padella con il sugo di salame e olive nere.

Spadellate affinchè gli spaghetti si condiscono per bene, spolverizzate con il parmigiano e serviteli caldi in tavola..buon appetito!

Altre ricette correlate: PRIMI PIATTI DI PASTA

4 Risposte a “Spaghetti al sugo di salame e olive nere”

  1. complimenti il sugo è interessante e lo cucinerò questa sera, gentilmente potresti inserire negli ingredienti anche le olive nere. grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.