Crea sito

Panini alla ricotta e parmigiano

Sono fiera di presentarvi i miei panini alla ricotta e parmigiano; sono così soffici e saporiti che sono buoni così al naturale, senza l’aggiunta del companatico. Questa ricetta è nata per puro caso dopo avere dato uno sguardo in frigo, come spesso succede. In un angolino nascosta da una ciotola, ho trovato la confezione di ricotta comprata di recente, “eccola dov’era finita!” ho pensato oltretutto è talmente deperibile che devo consumarla velocemente. Mi salta all’occhio anche il contenitore del parmigiano grattugiato posto accanto alla ricotta e come spesso succede le idee prendono vita: farò dei panini alla  ricotta e parmigiano e sono proprio curiosa del risultato. Detto fatto mi sono messa all’opera un procedimento facile e veloce, soprattutto se vi fate aiutare da un robot per impastare; in questo caso la macchina del pane o il Bimby sono l’ideale. Non mi resta che andare agli ingredienti necessari e ai procedimenti (con il Bimby, la MDP e a mano) per preparare i panini alla ricotta e parmigiano. 

Panini alla ricotta e parmigiano Blog Profumi Sapori & Fantasia

Panini alla ricotta e parmigiano

Per il lievitino:

  • 100 g di farina tipo 1 oppure 0
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 4 g di lievito di birra fresco

(Se utilizzate il lievito madre ricordate di aggiungere gli ingredienti utilizzati per fare il lievitino a quelli dell’impasto, escluso ovviamente il lievito di birra)

Per l’impasto:

  • 350 g di farina tipo 1 oppure 0
  • 150 g di farina manitoba (rende più soffici i panini) oppure 00
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato al momento
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 180 g di ricotta di pecora
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale fine
  • farina per la spianatoia

Per spennellare i panini prima della cottura

  • 1 cucchiaio di acqua tiepida + 1 cucchiaio di olio extravergine emulsionati

Impasto con la macchina del pane

1) Per prima cosa si prepara il lievitino; uno starter eccezionale per la lievitazione quando si usa così poco lievito.

2) In una ciotolina versate l’acqua tiepida, lo zucchero e la farina. Mescolate gli ingredienti sigillate la ciotolina e fate riposare per almeno 1 ora.

2) Versate il lievitino nel cestello della macchina, aggiungete l’acqua, l’olio. Poi la ricotta, il parmigiano, le farine setacciate e infine il sale inserito nelle farine.

3) Avviate il programma solo impasto; al termine lasciate riposare il composto all’interno della macchina chiusa e spenta fino a che raddoppierà di volume.

Impasto con il Bimby 

1) Preparate il lievitino nel boccale: mettete gli ingredienti indicati per 1 minuto velocità 3. Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e sigillatela, lasciate riposare il lievitino fino a che raddoppia di volume.

2) Trasferite il lievitino pronto nel boccale e aggiungete tutti gli ingredienti e procedete all’impasto per 3 minuti velocità spiga. Se risultasse troppo morbido aggiungete qualche cucchiaiata di farina.

3) prelevate l’impasto dal bimby e sistematelo in una ciotola capiente sigillando con della pellicola; lasciate lievitare fino al raddoppio della massa.

Impasto tradizionale a mano

1) Preparate il lievitino come indicato nei procedimenti precedenti.

2) In una grande ciotola setacciate le farine con il sale, al centro versate il lievitino, la ricotta, l’olio e il parmigiano. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti aggiungendo a filo l’acqua prevista. Quando avrete ottenuto una sorta di impasto trasferitelo sulla spianatoia e con energia impastate fino ad avere un panetto morbido ed elastico.

3) Ponetelo in una ciotola sigillata a lievitare fino al raddoppio.

Preparazione dei panini 

1) Trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, tagliatelo a  tocchetti di peso desiderato poi iniziate a formare i panini a piacere. Io ho fatto una sorta di trecinne poi arrotondate nella parte inferiore.

Panini alla ricotta e parmigiano Blog Profumi Sapori & Fantasia

2) Sistemate i panini a mano a mano sulle teglie foderate con carta da forno; lasciateli lievitare ancora per 1 ora abbondante.

3) Accendete il forno a 200° in modalità statica.

3) A lievitazione avvenuta spennellateli con l’emulsione di olio e acqua e spizzicate in superficie del rosmarino tritato fine.

4) Inserite nel fondo del forno un pentolino con acqua bollente e infornate una teglia di panini alla volta per circa 20 minuti.

5) Controllate la cottura e appena saranno dorati sia sopra che sotto sfornateli e fateli raffreddare su delle gratelle.

6) Gustate i sofficissimi panini alla ricotta e parmigiano con tutto cio’ che vi piace.. dai salumi ai formaggi sono squisiti.

Panini alla ricotta e parmigiano Blog Profumi Sapori & Fantasia

Altre ricette correlate: PANE PIZZA FOCACCE E LIEVITATI SALATI

 

10 Risposte a “Panini alla ricotta e parmigiano”

  1. Che meraviglia Silvy!! Li voglio provare al più presto dal momento che con i dolci mi sto limitando!!!Un abbraccio. Se non mi faccio viva è solo per mancanza di tempo. Marta

    1. Se è appena rinfrescato Lidia ne bastano 100 g. Ricordati di aggiungere al totale anche gli ingredienti sottratti per fare il lievitino. Ciaoo

  2. Il lievito è così poco che ti sei dimenticata di scriverlo negli ingredienti e quindi non so quanto ce ne voglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.