Tartare di ricciola ananas e arance

Tartare di ricciola ananas e arance

Un antipasto gustoso e raffinato per chi ama il pesce crudo profumato con gli agrumi.

Un piatto delicato ma allo stesso ricco di sapore grazie alla dadolata di ananas che le fa da cuscino, e alla dolcezza delle arance siciliane con la quale il pesce viene marinato e servito, il tutto accompagnato dalla granella di pistacchio di Bronte.

Per questa preparazione, è importante utilizzare il pesce fresco, e precedentemente abbattuto, se avete dubbi vi consiglio di farvi aiutare dal vostro pescivendolo di fiducia nella scelta.

La ricciola si caratterizza per il suo sapore delicato, che la contraddistingue rispetto agli altri pesci che appartenendo alla stessa categoria, ossia quella del pesce azzurro.

Arriva a pesare anche 30 Kg, ma generalmente si trovano in commercio quelle intorno al kg, che vengono chiamate anche Cavagnola, per via della modalità di pesca con la quale vengono catturate ossia a traina, per cui è come se “cavalcassero” le onde, da qui il nome cavagnola.

Le carni di questo pesce sono compatte e gustose, dal colore roseo e, la rendono ottima da mangiare sia cruda che cotta.

Potrebbero interessarti anche:

Tartare di ricciola ananas e arance
Tartare di ricciola ananas e arance
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Facciamo la spesa

Tartare di ricciola ananas e arance

600 g ricciola (pesata al netto)
400 g ananas (fresco)
2 arance bionde (Navel)
1 arancia rossa (sanguinella)
q.b. granella di pistacchi (di Bronte)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. basilico

487,81 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 487,81 (Kcal)
  • Carboidrati 26,03 (g) di cui Zuccheri 25,41 (g)
  • Proteine 38,56 (g)
  • Grassi 24,52 (g) di cui saturi 2,08 (g)di cui insaturi 6,27 (g)
  • Fibre 4,79 (g)
  • Sodio 99,08 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 300 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Cosa ci occorre

Tartare di ricciola ananas e arance

1 Coppapasta da 7 cm
4 Piatti piani larghi

Passaggi

Prepariamo la

Tartare di ricciola ananas e arance

Questa è la ricciola o cavagnola piccola peserà circa 1 kg,

Tartare di ricciola ananas e arance

Mentre questo è il trancio di una ricciola o cavagnola di circa 20 Kg. Vi ho messo entrambi le foto, per facilitarvi a riconoscere entrambi le pezzature.

Sia che l’esemplare sia piccolo o grande potete utilizzarlo tranquillamente per tutte le tipologie di ricette.

Tartare di ricciola ananas e arance

Fatevi fare dei tranci di ricciola, o fatevi sfilettare l’esemplare più piccolo.

Eliminate la pelle e l’osso centrale e tagliatela a piccoli pezzi con un coltello affilatissimo, ma non tritatele.

Tartare di ricciola ananas e arance

Trasferite il pesce in una ciotola e condite con un filo d’olio d’oliva il succo di un’arancia Navel bionda, e un pizzico di sale. Coprire con la pellicola, e tenere in frigorifero almeno 30 minuti.

Tartare di ricciola ananas e arance

Sbucciate l’ananas, tagliatelo a fette ed eliminate la parte centrale.

Mettetelo su un tagliere e tagliatelo a dadini.

Trasferite i dadini di ananas in una ciotola e condite con 2 cucchiai d’olio d’oliva, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe.

ananas

Con l’aiuto di un coppa pasta, poggiatelo direttamente sul piatto e mettete al suo interno un pochino di dadolata di ananas, pigiate delicatamente, e un pochino di tartare di ricciola precedentemente scolata dalla sua marinatura.

Completate il piatto con il resto delle arance pelate a vivo e a fettine e dei dadini di arance sanguinelle. Aggiungete una spolverata di granella di pistacchio, qualche foglia di basilico e qualche goccia di olio evo. Ecco pronta la Tartare di ricciola ananas e arance.

Tartare di ricciola ananas e arance
Tartare di ricciola ananas e arance

Tartare di ricciola ananas e arance, Questo piatto non si presta alla lunga conservazione, ma limitatamente alla stessa giornata.

E’ obbligatorio trattare il pescato precedentemente abbattuto in abbattitore. Chiedete consiglio al vostro pescivendolo di fiducia, in quanto spessissimo il pesce viene già abbattuto nei pescherecci.

Seguimi

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline e seguimi sui social

Facebook Pinterest YouTube Instagram Twitter

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento