Crea sito

La mia verza riccia stufata in padella

La mia verza riccia stufata in padella. Il contorno che vi propongo oggi, è molto facile economico e gustoso da fare.
Si possono utilizzare dia le verze, di vario tipo, che il cappuccio. Con o senza patate a seconda i vostri gusti, o la dieta che dovete fare.
E’ un piatto che potete preparare tempo prima di consumarlo, perchè si gusta meglio tiepido o a temperatura ambiente.
Ha pochissime calorie solo quelle del poco olio evo , e delle patate.
Il cavolo-verza
contiene glucidi, lipidi, proteine ed è molto ricco in vitamina A , vitamina C e K. Ha proprietà analgesiche, antinfiammatorie, decongestionanti e antisettiche topiche.
Cavolo cappuccio, è anche ricco di fibre ed ha potenti proprietà digestive

Se volete vedere tutte le mie ricette dei primi piatti cliccate qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gVerza (o Cappuccio, )
  • 150 gCipolla
  • 300 gPatata
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Dado da brodo

Strumenti

  • Padella

Preparazione della La mia verza riccia stufata in padella

  1. Scegli una bella verza, o un bel cappuccio, lavali entrambi, togli le foglie esterne più rovinate.

    Sbuccia e lava le patate.

  2. Affetta l’ortaggio a Julienne.

  3. Taglia anche le patate a fettine sottili circa 3 mm.

  4. Sbuccia, e affetta anche la cipolla, e mettila in una padella antiaderente con l’olio evo. Falla soffriggere per circa 3 minuti quindi..

  5. Unisci la verza, le patate, il dado sbriciolato, e mezzo bicchiere d’acqua.

    Mescola e copri con un coperchio.

    Abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere per 15/20 minuti.

  6. Ogni tanto controlla che non si sia asciugata troppo.

    Eventualmente aggiungi altra acqua

    In sostanza però, la verza cuocerà con il suo stesso liquido di cottura.

  7. A cottura ultimata il segnale te lo daranno le patate.

    Lascia riposare 10 minuti nella padella quindi servi a temperatura ambiente o tiepido.

  8. Ecco La mia verza riccia stufata in padella

conservazione e consigli

La mia verza riccia stufata in padella, se vuoi arricchire questo piatto insieme alla cipolla potresti soffriggere un pochino di pancetta.

Per quanto riguarda la conservazione, questo piatto va bene in frigo fino a 3 giorni, ma non conviene congelarlo perchè le patate non reggono bene il ghiaccio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.